“Dove non vorrei”, il singolo di debutto de L’Impronta

NoteVerticali.it_LImpronta_1

NoteVerticali.it_LImpronta_2Fra i tanti progetti legati al lancio e all’affermazione di nuove ed interessanti band emergenti, all’interno del palcoscenico musicale italiano, occorre menzionare quello de L’Impronta, un gruppo la cui nascita risale al 2013, ovvero quando Mario Petracito, la voce della formazione attuale, dà il proprio apporto a Cose che cambiano, brano scritto e ideato da Andrea Dell’Acqua, bassista e compositore di professione. Il sodalizio che si viene a creare convince i due musicisti ad allargare le proprie prospettive cercando di coinvolgere altri elementi talentuosi che siano in grado di fare la differenza; di dare, insomma, un’impronta a qualcosa di più importante ed assolutamente gratificante.

NoteVerticali.it_LImpronta_1Ed è così che, nel 2014, prende forma il gruppo L’Impronta, un quintetto dalle grandi doti musicali – Mario Petracito (voce); Angelo Braia (tastiere e synth); Francesco Quarto (chitarra); Francesco Paolicelli (batteria); Andrea Dell’Acqua (basso) – accomunate da una viscerale passione per il rock. Tutto ciò è riscontrabile nel loro singolo di debutto, Dove non vorrei, una canzone potente, vigorosa, imperniata sul desiderio di sfondare e di far vedere a tutti fin dove si può arrivare grazie al potere dei propri sogni. Reso disponibile sui più noti store digitali (iTunes, Google Play e Spotify su tutti), Dove non vorrei rappresenta il biglietto da visita ideale di un gruppo che è lì lì per compiere il passo della svolta. Uno step ormai prossimo, destinato a lasciare la sua “impronta” nel vasto universo della musica italiana.

DOVE NON VORREI – L’IMPRONTA