Il convincente ritorno di Nek

Sanremo 2015 - Nek

È un Nek “vincitore” quello che esce dal Festival di Sanremo, con un secondo posto, due premi speciali e tanti, tanti applausi. Un brano, il suo Fatti avanti amore, esplosivo in tutti i sensi: per la musica, fatta di ritmi incalzanti che quasi sfociano nella musica dance; nel testo, grintoso e diretto come nel suo stile, ma anche ricco di vortici di espressività, e nel messaggio: una dedica forte, d’amore e di coraggio, alla moglie Patrizia:

NEK – Fatti avanti amore

       

La canzone, a cui è andato il premio “Lucio Dalla” (Sala Stampa Radio-TV), apre la strada a una vieta piena e coraggiosa, in cui è proprio grazie all’amore che si riesce a percorrere il sentiero nei momenti più difficili:

Se un pianto ci fa nascere
Un senso a tutti il male forse c’è
Io sono pronto a vivere
Ti guardo e so perché

Oltre all’intenso brano inedito, Nek ha interpretato un’emozionante cover di Se telefonando di Mina; la sua versione, carica di personalità – quella personalità forte anche dal punto di vista del ritmo che lo caratterizza come artista – gli è valsa il premio Miglior esibizione cover.
Una seconda posizione, quella raggiunta da Nek nella classifica finale, che non è stata priva di polemiche, anche relative al voto telefonico, la cui validità è stata contestata su Twitter da alcuni fan. Ma il momento vincente, per Nek, è appena iniziato: il 3 marzo uscirà Prima di parlare, nuovo album di inediti fra cui spiccherà, ovviamente, Fatti avanti amore.