Il Sanremo pop di Nesli

NoteVerticali.it_Nesli

È stato un Festival all’insegna della qualità musicale, quello che si è concluso con il trionfo de Il Volo. Nonostante le critiche, condivisibili o meno, alla conduzione e alle spese, gli artisti eccezionali e la musica di qualità non sono mancati.
Fra le novità più interessanti figura senz’altro Nesli, che a Sanremo ha portato il suo nuovo volto pop. Legato ancora alla profondità del genere rap da cui proviene, il cantautore ha portato un brano molto intenso, di genere romantico ma non banale, in linea con la melodica italiana di qualità. Buona fortuna amore è un meraviglioso arrivederci alla persona amata, una visone matura di una relazione, in cui l’affetto prevale sull’egoismo:

Perché non c’è domani
Se non come vorrai
[…]
E se lassù un angolo di cielo ci appartiene
Vale la pena in questo posto seminare il bene

NESLI – Buona fortuna amore

Nell’esibizione dedicata alle cover, Nesli ha scelto Mare mare di Luca Carboni; un’interpretazione musicalmente valida, in cui l’artista di Senigallia ha reso omaggio a Carboni ma, al tempo stesso, è riuscito a riversare la sua personalità nel brano, complice anche l’inserimento “a sorpresa” di una strofa del brano La fine, un suo grande successo interpretato anche da Tiziano Ferro.
Una tredicesima posizione finale che non rende giustizia al cantautore, ma che lo lancia verso il prevedibile successo del suo nuovo album, Andrà tutto bene, uscito il 12 febbraio.