1992, l’anno di Tangentopoli, rivive in una fiction Sky

20150324-171902-62342790.jpg

20150324-171858-62338413.jpgIl passato prossimo è già storia, se pensiamo al 1992, l’anno di Mani Pulite. La rivoluzione bianca che segnó la frantumazione dei partiti storici DC e PSI, l’avanzata della Lega Nord e la fine della Prima Repubblica, è raccontata in una fiction (‘1992’ appunto) che debutta il 24 marzo su Sky Atlantic. Personaggi inventati e reali, dal pubblicitario Leonardo Notte (interpretato da Stefano Accorsi) al pm Antonio Di Pietro (Antonio Gerardi), passando per Francesco Saverio BorrelliSilvio Berlusconi, Mike BongiornoBettino Craxi e per il mariuolo Mario Chiesa, presidente del Pio Albergo Trivulzio, il cui arresto, il 17 febbraio di quell’anno, segnó l’inizio di Tangentopoli. La serie, diretta da Giuseppe Gagliardi, è stata presentata alla Berlinale e vede lo stesso Accorsi tra i produttori, oltre a un cast importante, che annovera tra gli altri Miriam Leone, Giuseppe Cederna, Guido Caprino, Peppe Voltarelli e Natalino Balasso.