Burning Bridges, pronto il nuovo album dei Bon Jovi

20150807-004716-2836910.jpg

20150807-004819-2899409.jpg

Il loro ultimo lavoro, What About Now (2013), contenente il singolo “Because We Can”, aveva in gran parte confermato la sensazione che l’estro creativo di Jon Bon Jovi e compagni stesse attraversando una fase calante, per non citare gli evidenti problemi con lo storico chitarrista della band, Richie Sambora, il re della talk box, affetto da difficoltà personali che avevano in gran parte minato l’armonia di gruppo.
Li ritroviamo a due anni di distanza con un nuovo album, la cui uscita è prevista per il 28 agosto, sia in formato digitale che nei negozi di musica, dal titolo Burning Bridges.
Di quest’album ci interessano principalmente due aspetti: in primo luogo, l’ultima collaborazione con il già citato Sambora, relativamente al primo pezzo circolato in rete, intitolato “Saturday Night Gave Me Sunday Morning” (in realtà scartato dal precedente e più apprezzabile album “The Circle”) e in secondo luogo l’idea di base attorno a Burning Bridges, quella di fare un regalo ai fan che hanno seguito la storia di questa band lungo una parabola di successi musicali e commerciali, fino ad oggi.
Molti tra i pezzi contenuti all’interno dell’album sono in realtà piccoli e grandi esclusi da album precedenti, per cui dubbi e incertezze sicuramente si accompagneranno alle prime opinioni su questo lavoro che probabilmente di “nuovo” non avrà moltissimo, ma che ha il merito di ricordarci quanta strada abbiano fatto i Bon Jovi, nel bene e nel male.
Vi segnaliamo, in attesa di novità, il secondo estratto dall’album, il singolo “We Don’t Run

BON JOVI – WE DON’T RUN