Cinemavvenire FilmFestival: a Roma omaggio all’India, a Pontecorvo, Lionello e Germi

NoteVerticali.it_Gillo-Pontecorvo-1919-2006

NoteVerticali.it_Gillo-Pontecorvo-1919-2006Capita che il cinema possa arrivare dove altri tipi di relazioni sociali non riescono. E’ il caso di Overlook 2014, quinta edizione del Cinemavvenire Film Festival. L’iniziativa, in programma fino al 21 dicembre nel quartiere di San Lorenzo, storico crocevia di integrazione a accoglienza, è a ingresso gratuito, e offre 300 titoli, di cui 93 lungometraggi, giunti da oltre 50 Paesi nel mondo, 13 sezioni, di cui 8 competitive, 4 sale per le proiezioni.  “Un’operazione culturale di portata internazionale  – sottolinea il direttore artistico Sergio Di Lino – che intende ricollocare uno dei quartieri di Roma storicamente più attivi nella promozione di orizzonti culturali alternativi. Lungo il lavoro di un anno, abbiamo selezionato il meglio della produzione indipendente internazionale, scegliendo fra oltre 2500 titoli, con l’obiettivo di proporre al pubblico un’antologia delle più innovative tendenze filmiche del contemporaneo”.

37811_01Il programma prevede tra l’altro una retrospettiva dal titolo Gillo Pontecorvo, tra cinema e vita, rassegna sul grande regista, fondatore e presidente onorario di CinemAvvenire, mentre è da segnalare con attenzione l’omaggio al cinema indiano, proprio in uno dei periodi in cui rapporti tra Italia e India sono sulla soglia di criticità. Giovedì 18, alle ore 21:15, è in programma infatti la visione del lungometraggio “Karma Cartel”, che sarà proiettato alla presenza del regista, Vinod Bharathan, presso la Sala delle Aquile Randagie del Roma Meeting Center (Largo dello Scautismo, 1). La trama ci parla di un attore in difficoltà che non si dà per vinto e continua a lottare per la propria carriera, quando per aiutare un amico che ha perso dei soldi in una truffa, si trova in una situazione di pericolo che mette a repentaglio la sua vita. Una storia cruda, intrisa di passione e realismo, che si deve interamente alla creatività di Bharathan: il regista di origini indiane, residente da tempo a Copenhagen, per questo che rappresenta il suo film d’esordio come regista, ha infatti curato anche la sceneggiatura, la fotografia, il montaggio, il suono e la post-produzione. “Karma Cartel” ha già conseguito il Premio Miglior Film all’American Movie Awards e l’Award of Excellence al Canada International Film Festival.

KARMA CARTEL – Il Trailer

NoteVerticali.it_Pietro-GermiProseguendo, da segnalare un’altra interessante iniziativa, con un omaggio a Pietro Germi e Alberto Lionello. Venerdì 19 dicembre alle 15 presso il Dipartimento di Storia dell’Arte e Spettacolo dell’Universita’ Sapienza (Via dei Volsci, 122) si terrà infatti la presentazione del libro “Signore & Signori… Alberto Lionello“. Autrice del testo, Chiara Ricci, che presenterà il volume, edito da AGBook Publishing, insieme a Sergio Di Lino, direttore artistico del festival, Andrea Minuz, docente di Storia del Cinema alla Sapienza di Roma, e all’attore Giorgio Crisafi. Al termine della presentazione, è prevista la proiezione dell film “Signore e signori”, capolavoro firmato proprio da Germi.

Per informazioni e il programma intero di Overlook 2014: www.cinemavvenire.it