Demolition – Amare e vivere: Jake Gyllenhaal e Naomi Watts tra depressione e rinascita

NoteVerticali.it_Demolition_Amare_e_vivere_Jake_Gyllenhaal_Naomi_Watts_1

NoteVerticali.it_Demolition_Amare_e_vivere_Jake_Gyllenhaal_1Arriva anche nelle sale italiane “Demolition – Amare e vivere“, il film di Jean-Marc Vallée (già regista di Dallas Buyer Club, premiato con ben tre Oscar) con Jake Gyllenhaal e Naomi Watts che ha aperto l’edizione n. 40 del Toronto Film Festival. La pellicola, distribuita da Good Films, racconta la difficile esistenza di Davis, un giovane banchiere, dopo la tragica morte della moglie a causa di un incidente stradale. La perdita della compagna fa precipitare il protagonista in una spirale di depressione, fino all’incontro casuale con una donna, Karen, e con suo figlio Chris, che gli risulterà provvidenziale. Grazie a loro, Davis potrà dare un nuovo senso alla propria esistenza.

NoteVerticali.it_Demolition_Amare_e_vivere_Jake_Gyllenhaal_Naomi_Watts_1Jake Gyllenhaal è notissimo al grande pubblico per le interpretazioni in Donnie Darko, Amore e altri rimedi e soprattutto I segreti di Brokeback Mountain, che gli ha valso una nomination agli Oscar. Naomi Watts, dal canto suo, vanta due nomination agli Oscar: per 21 grammi di Alejandro Gonzalez Inarritu – che l’ha diretta anche in Birdman – e per il più recente The Impossible di Juan Antonio BayonaDemolition sarà nelle sale italiane a partire dal 15 settembre. Nel frattempo, sarà presentato a Venezia il nuovo film di Gyllenhaal, “Nocturnal Animals”, diretto da Tom Ford, che vede l’attore statunitense accompagnarsi ad Amy Adams.

DEMOLITION – AMARE E VIVERE – Il trailer del film