Festival d’Autunno al via, c’è anche Battiato

NoteVerticali.it_Franco Battiato_2

NoteVerticali.it_Franco Battiato_4Il conto alla rovescia è partito. Il festival d’Autunno sta per iniziare. Anche quest’anno. E sempre più bello. La XIII edizione  della kermesse  incentra la sua attenzione al Sud. L’anima del Sud è un omaggio al nostro meridione e alle sue regioni. Un’anima che trova la propria identità nell’espressività della musica e nelle qualità degli artisti scelti per quella che può essere considerata una vera e propria festa di tutto il meridione.

Si parte sabato 26 settembre – ore 22 in piazza Prefettura – con Antonio Castrignanò “Dalla Notte della Taranta di Melpignano (Puglia), per proseguire sabato 24 ottobre – ore 21  Teatro Politeama  – con Franco Battiato. Si torna a teatro con la musica di Al Bano il 31 ottobre alle 21.  Mentre sabato 7 novembre il Politeama ospita James Senese & Napoli centrale e Osanna con Il rock napoletano dei 70’s. Come ogni anno il Festival d’Autunno pone l’attenzione su argomenti culturali di grande interesse. Con Cibo è Arte, riflessione e confronto sulle tematiche legate al cibo e alla nutrizione, si consolida il rapporto del Festival con le Istituzioni e le Associazioni Culturali calabresi. Il tema proposto in questa edizione ha un punto di osservazione sociologico, economico, agroalimentare, cinematografico e teatrale. Dieci incontri che non mancheranno di catturare l’attenzione e l’interesse di ogni fascia di età e si concluderanno con la produzione originale del Festival: ”C’era una  volta. Le  fiabe calabresi di Letterio Di Francia”.

Da lunedì 14 a lunedì 28 settembre gli abbonati della scorsa edizione potranno confermare i loro posti pressa la sede del Festival, sita quest’anno a Catanzaro presso Cinema Teatro Comunale in Corso Mazzini n. 82/84. Già da lunedì 14 partirà contemporaneamente  la vendita dei nuovi abbonamenti e dei biglietti dei singoli spettacoli che da quest’anno potranno essere  acquistati presso 26 prevendite dislocate in tutta la Calabria o direttamente sul  sito del festival. Per informazioni: 388.8183649 e www.festivaldautunno.com