Festa del Cinema di Roma: preapertura con ‘In guerra per amore’, il nuovo film di Pif

NoteVerticali.it_Pif_In_guerra_per_amore_3

Il nuovo film del cineasta siciliano vede protagonista con lui la bella e brava Miriam Leone, in una storia ambientata nel 1943, in pieno conflitto mondiale  NoteVerticali.it_Pif_In_guerra_per_amore_3Fervono i preparativi per l’edizione 2016 della Festa del Cinema di Roma, che, come ormai di consueto, nel prossimo mese di ottobre porterà nella capitale film, personaggi ed eventi legati alla settima arte. In attesa di conoscere i dettagli dell’evento, è stato intanto annunciato che la preapertura vedrà come protagonista il nuovo film diretto da Pif (Pierfrancesco Diliberto), In guerra per amore, che sarà proiettato in anteprima assoluta mercoledì 12 ottobre nella Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica.

La pellicola, che vede nel cast lo stesso regista, accompagnato da Miriam Leone, Andrea di Stefano e Stella Egitto, è ambientata nel 1943, e porta sullo schermo la storia d’amore tra Arturo e Flora, ancora una volta personaggi con gli stessi nomi già usati in La mafia uccide solo d’estate, promettente film d’esordio del giovane cineasta siciliano. Un amore tormentato, non solo perché il mondo vive il dramma della seconda guerra mondiale, ma anche perché Flora è la promessa sposa del figlio di un importante boss mafioso di New York. Arturo decide così di recarsi nel paesino siciliano dove vive il padre della ragazza, e per farlo si arruola nell’esercito americano che di lì a poco sbarcherà in Sicilia. Ancora una volta, quindi, Pif gioca sulla storia minima di personaggi che si intreccia con quella scritta dai libri di storia, tra cronaca e commedia, in uno stile che ha già riscontrato ampi favori di critica e pubblico. Il film, scritto dallo stesso Diliberto con Michele Astori e Marco Martani,mafimè prodotto da Wildside con Rai Cinema e uscirà il 27 ottobre con 01 Distribution.

NoteVerticali.it_Pif_In_guerra_per_amore_1