Festival Autori per Roma: esordio con omaggio a Pasolini

NoteVerticali.it_PierPaoloPasolini_2

NoteVerticali.it_PierPaoloPasolini_2Cinema d’autore a Roma, il 14 e 15 febbraio prossimi. Al Centro culturale “Elsa Morante” apre i battenti la rassegna “Festival Autori per Roma”, e l’esordio – dedicato a Pier Paolo Pasolini – non poteva essere dei migliori.

Un’intera giornata, quella inaugurale, dedicata al Pasolini poeta, scrittore, sceneggiatore del XX secolo, artista dotato di un’eccezionale versatilità culturale, critico nei confronti delle abitudini borghesi e della nascente società dei consumi. Un “excursus” completo della sua opera, dalla collaborazione con Fellini alle “Notti di Cabiria” ai fasti di “Uccellacci e Uccellini”, in cui il regista di origine friulana sperimentò l’utilizzo inedito della maschera tragicomica del grande Totò. A 40 anni dalla scomparsa, la pièce “Cronaca di Una Vita Violenta” aprirà la due giorni in ricordo del grande regista.
Un racconto accompagnato dalla voce di Roberta Mattei e dalle melodie al piano di Alessandro Cendamo. Poi, alle 22,00 del 14 febbraio, subito dopo la prima performance (prevista per le 20,30), sarà proiettato “Un intellettuale di borgata”, documentario per la regia di Enzo De Camillis con la straordinaria partecipazione in video di Leo Gullotta.
Domenica 15 sarà la volta di “Cinecorti per Roma”, con la direzione artistica di Pietro Da Silva, un incontro dedicato sempre ai grandi poeti della capitale. Esordio alle 17.00 con “Cinema per Roma tra indipendente e forma breve”, ovvero la presentazione di sei Cortometraggi affidati alla direzione artistica di Pierluigi Minieri. La visione inizierà con “Ce l’hai 1 minuto ?” di Alessandro Bardani e proseguirà con “Noi e l’altro” di Max Nardari con la partecipazione di Fioretta Meri e Denny Mendez. A seguire, “A questo punto “di Antonio Losito, ”L’ultimo scatto” di Serena Del Prete, ”La Marchetta” di Francesco D’Ignazio e “I Romantici” di Gianni Costantino.
Gli amanti del cinema non resteranno delusi: la rassegna continuerà fino a Marzo con Fabrizio Giannini, la Banda Jorona e Giorgio Tirabassi.
Per maggiori informazioni: www.centriculturali.roma.itwww.raccontiteatrali.com