Fuoricinema 2017: Gabriele Salvatores nuovo direttore artistico

NoteVerticali.it_Fuoricinema_Gabriele_Salvatores

Nasce a Milano qualche anno fa. Usa la scrittura come antidoto alla sua misantropia, con risultati alterni. Ama l’onestà intellettuale sopra ogni altra cosa, anche se non sempre riesce a praticarla.

Presentata  a Palazzo Marino l’edizione 2017 di “Fuoricinema”, la rassegna cinematografica che si terrà a Milano dal 14 al 17 settembre 2017. Dopo “l’edizione zero” dello scorso anno, che ha visto oltre 25mila partecipanti, si aggiunge al gruppo dei direttori artistici Gabriele Salvatores, che con Gino & Michele, Lionello Cerri, Cristiana Capotondi e Cristiana Mainardi, stanno organizzando questa edizione.

La location scelta è, ancora una volta, Porta Nuova, dove saranno adibiti un palco e uno schermo, in un’arena da 1500 posti a sedere e 2000 posti sul prato. Il tema che sarà il filoconduttore di quest’anno è la solidarietà. Saranno organizzate due raccolte fondi, l’asta benefica e il marketplace, che andranno a favore di art5Sport ONLUS di Bebe Vio, “donna simbolo”, come la definisce Cristiana Capotondi in conferenza stampa. Un’edizione dedicata alla solidarietà ma manche alla realtà, come hanno dichiarato i direttori artistici “Per l’edizione numero uno di Fuoricinema abbiamo scelto un tema conseguente a quello del 2016, che era il sogno. Per noi significa assumerci l’impegno di far crescere Fuoricinema su temi che sentiamo nostri: Milano, dove è possibile realizzare e consolidare progettualità; la solidarietà, uno degli elementi che fa di Milano una capitale; infine il cinema, in tutti i suoi aspetti.” In programma, oltre a musica intrattenimento e tanto cinema anche un incontro di discussione dal titolo  “L’industria culturale dell’audiovisivo e il suo pubblico: Milano, un polo che si apre all’Europa”. Sono stati invitati i Ministri Dario Franceschini e Carlo Calenda, che insieme al Sindaco Giuseppe Sala, ad autorità regionali, ai massimi esponenti dell’industria cinematografica italiana e ad esperti e talent, dialogheranno attorno al tema fulcro del convegno: il pubblico dell’industria culturale dell’audiovisivo. Fuoricinema inizierà con una Cena di Gala giovedì 14 settembre. La serata sarà costruita come un momento d’intrattenimento durante il quale sarà battuta l’Asta di beneficenza.

FUORICINEMA 2017 – Conferenza di presentazione

Acquista su Amazon.it