Gli ultimi saranno ultimi: iniziate le riprese del nuovo film di Massimiliano Bruno

20150519-014145-6105144.jpg

Sono iniziate a Nepi le riprese di ‘Gli ultimi saranno gli ultimi‘, il nuovo film di Massimiliano Bruno. Protagonista della pellicola, Paola Cortellesi, affiancata da Alessandro Gassman e Fabrizio Bentivoglio. La storia è un adattamento cinematografico della pièce teatrale portata in scena con successo dalla stessa Cortellesi tra il 2005 e il 2007. Un monologo che oggi diventa film grazie alla sceneggiatura firmata dalla coppia Bruno-Cortellesi con Furio Andreotti e Gianni Corsi. L’attrice romana interpreta Luciana, giovane donna al nono mese di gravidanza, sposata con Stefano (Gassman), che rimane improvvisamente senza lavoro. Presa una pistola, fa irruzione nella sede della sua ex azienda e prende in ostaggio il capo del personale, che ritiene essere responsabile del suo licenziamento. In questa serie di circostanze arriverà ad interagire anche con il poliziotto Antonio (Bentivoglio). Una commedia leggera ma non troppo, sulla scia di ‘Nessuno mi può giudicare‘ (anche qui, protagonista era la Cortellesi), ‘Viva l’Italia‘ (con Gassman) e ‘Confusi e felici‘, i tre film che in poco più di quattro anni hanno segnalato all’attenzione di pubblico e critica lo stile di Massimiliano Bruno. Nel cast della pellicola, prodotta da Fulvio e Federica Lucisano per Italian International Film con Rai Cinema, compaiono anche Ilaria Spada e Stefano Fresi.
Le riprese del film si svolgeranno tra Roma e Nepi fino a luglio. L’uscita de ‘Gli ultimi saranno ultimi‘ è prevista in autunno con 01 Distribution.

20150519-014202-6122149.jpg