Il diario di Adamo ed Eva: a teatro una favola biblica per ogni età

img_3531.jpg

Idealista e visionario, forse un pazzo, forse un poeta, ama l'arte come la vita, con disincanto, sogno e poesia...

In scena al Teatro Morelli di Cosenza la nuova produzione di Scena Verticale diretta da Dario De Luca

Il mito biblico raccontato a grandi e piccoli. È questo lo spirito de “Il diario di Adamo ed Eva“, la nuova produzione di Scena Verticale diretta da Dario De Luca in programma domenica 9 dicembre alle ore 18 al Teatro Morelli di Cosenza. Lo spettacolo si ispira liberamente all’omonimo romanzo di Mark Twain per affrontare con leggerezza e sarcasmo gli stereotipi che da sempre hanno diviso il mondo maschile da quello femminile.

Protagonisti due giovanissimi attori: Elisabetta Raimondi Lucchetti e Davide Fasano nei panni dei primi abitanti del pianeta, che intraprendono una ‘guerra dei sessiantica quanto l’umanità. Con disincantato umorismo, lo spettacolo racconta le inquietudini ed il modo di pensare dei primi esseri umani, che cercheranno di intendersi nonostante le loro evidenti diversità. Una dissertazione originale e divertente sulle relazioni tra uomo e donna, con evidenti analogie con il rapporto di coppia al giorno d’oggi, per evidenziare che la differenza di genere in realtà è la grande arma dell’uomo per affrontare la vita, in una società sempre meno abituata a cogliere la diversità come un valore aggiunto.

Il diario di Adamo ed Eva

di Dario De Luca
liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Mark Twain
con Elisabetta Raimondi Lucchetti e Davide Fasano
spazio scenico, disegno luci e regia Dario De Luca
assistenza alla regia Gianluca Vetromilo
costumi e oggetti di scena Rita Zangari
elementi scenografici e puppet Angelo Gallo – Teatro della Maruca
audio e luci Vincenzo Parisi
organizzazione Rosy Chiaravalle
ufficio stampa Valeria Bonacci
distribuzione Radice di due
produzione Scena Verticale