JoyCut in scena al Rock en Seine di Parigi

20160829-135601-50161574.jpg

20160829-135555-50155531.jpgEvento raro ma al tempo stesso prezioso per il rock italiano emergente. I bolognesi JoyCut sono stati chiamati a suonare al mitico Rock en Seine di Parigi, dove si esibiranno sabato 27 agosto. Una presenza rilevante, ancor di più perché la manifestazione ogni anno ospita un cartello di nomi di primo piano. Anche l’edizione 2016 non si smentisce, perché schiera big del calibro di Massive Attack, Sigur Ros, The Last Shadow Puppets e Iggy.

I JoyCut, che vedono Pasquale Pezzillo a voce, tastiere, elettronica, chitarra, contenuti, composizioni, disegni,
Gaël Califano a percussioni tribali e tastiere, e Giannicola Maccarinelli alla batteria, sono nati nel 2003 e hanno alle spalle diversi lavori discografici, tra cui l’album PiecesOfUsWereLeftOnTheGround (IRMA records), registrato tra Bologna, New York e Düsseldorf, che ha riscosso notevole successo di pubblico e critica.