Katy Perry: Rise, inno di libertà e vittoria

NoteVerticali.it_Katy_Perry_1

La cantante inglese sforna il nuovo singolo che sarà la colonna sonora dei giochi olimpici di Rio

NoteVerticali.it_Katy_Perry_RiseVictory is in my veins”: “Rise”, la nuova potente canzone di Katy Perry, colonna sonora delle prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro, ha fatto il suo debutto sulle piattaforme digitali mondiali lasciando tutti in estasi.

Il pezzo è stato creato – ha affermato l’artista – “per ispirarci a guarire, unirci e reagire insieme. Questa è una canzone che ha fermentato dentro di me per anni e finalmente è venuta a galla. Sono stata ispirata a finire il brano ora, più che per il mio prossimo album, perché oggi più che mai c’è bisogno che il mondo sia unito. So che insieme possiamo rinascere dalla paura nel nostro Paese e in tutto il mondo”.

Rise” diviene così non solo l’inno dei giochi olimpici ma anche una necessità di dichiarare la voglia di riemergere da un mondo macchiato di sangue e vergogna, alla luce anche degli ultimi tragici eventi che hanno colpito Nizza. La vittoria è nelle nostre vene e dobbiamo farla scorrere dentro di noi perché il cuore arrivi a pompare fino al traguardo finale, quello di libertà e rispetto dell’umanità.

NoteVerticali.it_Katy_Perry_1Katy ancora una volta convince e fa il botto, “Rise” sta scalando le classifiche mondiali e su iTunes Italia ha già conquistato il primo posto. Il video è un glorioso montaggio di campioni olimpici i cui volti si sposano perfettamente con le parole del brano: sembra comunque che la canzone non sia il primo singolo ufficiale che anticipa il nuovo album della cantante, ma l’attesa sta terminando visto che il lavoro dovrebbe vedere la luce ad Agosto.

Intanto sul filone di “Firework” e “Roar”, Katy sforna un altro pezzo dalle sonorità elettro-pop con quello spiccato crescendo di batteria che coinvolgeì l’ascoltatore in un trionfo di adrenalina ed immagine riflessa nell’essere campione del proprio destino.

TOGETHER WE RISE.

RISE – KATY PERRY

Rise – Katy Perry

I won’t just survive
Oh, you will see me thrive
Can’t write my story
I’m beyond the archetype
I won’t just conform
No matter how you shake my core
‘Cause my roots they run deep, oh
Oh, ye of so little faith
Don’t doubt it, don’t doubt it

Victory is in my veins
I know it, I know it
And I will not negotiate
I’ll fight it, I’ll fight it
I will transform
When, when the fire’s at my feet again
And the vultures all start circling
They’re whispering, “You’re out of time”
But still I rise
This is no mistake, no accident
When you think the final nail is in
Think again

Don’t be surprised
I will still rise
I must stay conscious
Through the madness and chaos
So I call on my angels
They say
Oh, ye of so little faith
Don’t doubt it, don’t doubt it
Victory is in your veins
You know it, you know it
And you will not negotiate

Just fight it, just fight it
And be transformed
‘Cause when, when the fire’s at my feet again
And the vultures all start circling
They’re whispering, “You’re out of time”
But still I rise
This is no mistake, no accident
When you think the final nail is in
Think again
Don’t be surprised
I will still rise
Don’t doubt it, don’t doubt it

Oh, oh, oh, oh
You know it, you know it
Still rise
Just fight it, just fight it
Don’t be surprised
I will still rise