Kingsman – Secret Service: anteprima romana con Colin Firth e i Take That

NoteVerticali.it_Kingsman_Colin Firth

NoteVerticali.it_Kingsman_Colin FirthC’è un’aria british nel mattino di una Roma invernale che accoglie i protagonisti di “Kingsman – Secret Service“, il film che ci mostra Colin Firth nelle insolite vesti di una spia in odore di 007 al servizio di Sua Maestà. La pellicola, diretta da Matthew Vaughn, è interpretata tra gli altri anche da Taron Egerton, ventiquattrenne esordiente e già giovane promessa del cinema britannico.

Nell’anteprima dedicata alla stampa, Firth ci parla del film come di un ovvio, doveroso omaggio non solo al genere di James Bond, ma anche ai film della serie di Flint interpretati da James Coburn, che già negli anni ’60 parodiavano il più famoso 007. In questo senso, la spia interpretata da Firth offre una variante più leggera delle spy stories, una declinazione in cui, accanto all’azione e alla violenza, entrano in gioco anche l’ironia e il divertimento. E ovviamente lo stile. ‘Kingsman’ ci mostra un Firth elegantissimo, che tiene a bada un ragazzo inizialmente scapestrato e svogliato come quello interpretato da Taron Egerton, che però poi si rivelerà capace di imparare la lezione di stile del suo mentore.

All’anteprima romana presenti anche i Take That, interpreti del brano ‘Get ready for it’, una piacevole ballad pop scelta come colonna sonora del film. Il gruppo, ridotto negli anni da quintetto a trio (Gary Barlow, Howard Donald e Mark Owen) sarà a Milano il 13 ottobre. Ecco il video del brano girato sul set di “Kingsman”.

TAKE THAT – GET READY FOR IT