La Cabina 56: a Torre Annunziata nuova edizione per il Festival di musica indie

NoteVerticali.it_The Pains of Being Pure at Heart

NoteVerticali.it_The Pains of Being Pure at HeartDal 20 giugno all’8 agosto 2015, si tiene presso il comune di Torre Annunziata a Napoli, la IV edizione de La cabina 56”, festival di musica indipendente. L’appuntamento è tutti i sabato presso la Rena Nera Beach, una cornice magica che vedrà alternarsi moltissimi protagonisti del panorama indipendente, electro e rock.

La cittadina di Torre Annunziata, diventa così palcoscenico di una manifestazione non solo musicale ma aggregativa a 360 gradi, e che riporta alla luce una località che notoriamente non offre molto a giovani  e non. Lo scorso anno il concerto è stato chiuso da Erland Øye dei Kings of Convenience, e anche in questa edizione non mancheranno artisti internazionali come il gruppo indie americano The Pains of Being Pure at Heart (nella foto mentre gustano una classica pizza napoletana).

I Wasabee, giovani promoter della manifestazione, insistono sulla rivalutazione del territorio campano troppo spesso soggetto a pregiudizi inutili e scontati che inevitabilmente ne ledono l’immagine. Il messaggio che vuole esser lanciato è quello della possibilità che anche in un comune come quello di Torre Annunziata, possa accadere qualcosa di positivo. Ecco le date e gli artisti che si esibiranno durante la manifestazione:

  • 20 GiugnoBad Love Experience (ITA, Black Candy rec.) + guest
  • 27 GiugnoApes On Tapes (​ITA, Burnow rec.) + guest
  • 4 LuglioDimartino (ITA, Picicca Dischi) + guest
  • 11 LuglioPopulous (ITA, Bad Panda rec.) + guest
  • 18 LuglioBe Forest (​ITA, WWNBB rec.) + guest
  • 25 LuglioFoxhound (ITA, 211db Studio) + guest
  • 01 AgostoThe Pains of Being Pure at Heart (USA, Fierce Panda) + guest
  • 08 AgostoT.B.A. + guest