L’esigenza di unirmi ogni volta con te: l’amore fisico tra Claudia Gerini e Marco Bocci

NoteVerticali.it_Lesigenza_unirmi_ogni_volta_Claudia Gerini_Marco Bocci_Tonino Zangardi_1

Sfrenata passione e impetuoso romanticismo nel film di Tonino Zangardi, dal 24 settembre al cinema

NoteVerticali.it_Lesigenza_unirmi_ogni_volta_Claudia Gerini_Marco Bocci_Tonino Zangardi_1Una vorticosa passione travolge la tanto amata Claudia Gerini e l’attore di Squadra antimafia, Marco Bocci, sul set del nuovo film di Tonino Zangardi. Tradimenti, omicidio e fuga d’amore colorano l’accattivante vicenda che ha come protagonisti una coppia abitudinaria, consumata dalla noia di anni e anni di relazione: Giuliana (Claudia Gerini) e Martino (ruolo recitato dall’attore francese Marc Duret).  Lei trascorre le giornate dietro la cassa di un supermercato, lui sempre indaffarato col suo lavoro.

Ma un giorno, un tragico evento irromperà nella routine dei due coniugi: una rapina sferrata da due uomini mettono in pericolo la vita di Giuliana, prontamente messa in salvo da un giovane e avvenente poliziotto, interpretato da Marco Bocci. La monotonia matrimoniale si rompe e una nuova sfida attende Giuliana: salvare il matrimonio o dar sfogo al nuovo impulso amoroso.

“Non ce la faccio a non vederlo, non ci riesco!”: sussurra una Claudia Gerini struccata e con i capelli scomposti all’uomo con cui vive da dieci anni. “Diamoci un po’ di tempo, magari è solo una sbandata”, la rassicura Marc Duret nei panni di Martino. Giuliana decide infatti di confessare il tradimento al proprio marito, incapace – forse – di affrontare lo spinoso fardello da sola. La pacata e razionale attitudine di lui la lascia spiazzata, fino alla decisione drastica: un auto rossa e una strada saranno i protagonisti della silenziosa fuga d’amore tra il poliziotto Leonardo e Giuliana.

In questo nuovo ruolo drammatico la Gerini si è sentita a suo agio, identificandosi immediatamente nella personalità della protagonista Giuliana: “Mi ha subito colpito l’integrità di Giuliana – spiega l’attrice romana – una donna qualsiasi con un matrimonio un po’ stanco ma sicuro, che ha un certo punto molla tutto. Ero tanto tempo che non facevo un ruolo romantico, quello di un amore che travolge tutto”.

Soddisfatto del proprio ruolo nel film anche Marco Bocci, un attore che abbiamo imparato a conoscere ed apprezzare attraverso le serie televisive quali R.I.S., Romanzo criminale e Squadra Antimafia, già protagonista di scene sensuali e hot. Un poliziotto un po’ depresso e sotto ansiolitici, che non sempre fa le cose giuste: così Marco definisce il suo personaggio. Ma poi arriva il colpo di fulmine a destarlo dal torpore del suo malessere, un amore passionale, disseminato dalle numerose scene erotiche e di ostentata carnalità, da corpi nudi che si intrecciano e si cercano veementemente. “Io e Marco eravamo entrambi pienamente dentro ai nostri personaggi” – dichiara la sex symbol Claudia – Non ci siamo mai sentiti in imbarazzo”.

Per il cinefilo o il lettore curioso, il film è tratto dall’omonimo romanzo scritto dallo stesso Zangardi, un romanzo che ha avuto enorme successo e che ha spinto il regista a trarne questa drammatica e bollente pellicola, sul grande schermo con Microcinema Distribuzione.

L’ESIGENZA DI UNIRMI OGNI VOLTA CON TE – Il trailer