L’Orlando Furioso: da Massimo Foschi omaggio a Luca Ronconi

Noteverticali.it_Luca Ronconi

Noteverticali.it_Luca Ronconi“Tra il fin d’ottobre e il capo di novembre – Amori e Piaceri, Gelosie e Menzogne nell’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto”. Si chiama così il recital con il quale Massimo Foschi vuole rendere omaggio a Luca Ronconi, a pochi giorni dalla sua scomparsa. L’evento si terrà sabato 21 marzo 2015 alle ore 21 nella cornice barocca del Palazzo Chigi di Ariccia, a Piazza di Corte, 14.
Già protagonista del celebre Orlando Furioso proprio per la regia di Ronconi, Foschi intraprende un viaggio nell’intricato e fantastico labirinto del Poema ariosteo, attraverso il racconto, serio o ironico, dei sentimenti e della sensualità che muovono alcuni dei più famosi personaggi dell’opera, da Orlando ad Angelica, da Rodomonte a Mandricardo, a Doralice, a Zerbino, Isabella, Ruggiero, Alcina e Sacripante. La scelta della location non è casuale, considerando che vi fu girato Il Gattopardo di Luchino Visconti, con cui Foschi stesso ebbe l’onore di lavorare. Omaggio doppio, quindi, per Foschi, che iniziò la sua carriera di protagonista nel teatro italiano proprio con L’Orlando Furioso, e che in seguito collaborò con Giorgio Strehler, Elio Petri e Franco Zeffirelli, oltre a prestare la voce a grandi star del cinema, da Lawrence Olivier a Donald Sutherland.
In ragione della scomparsa del grande maestro (regista dell’edizione teatrale dell’opera ariostesca che rivoluzionò il teatro italiano del Novecento, e di cui Massimo Foschi fu il protagonista)” – ha dichiarato Matteo Martizi, Assessore alla Cultura del Comune di Ariccia – “l’evento, già inserito nella stagione del Teatro Comunale Gian Lorenzo Bernini di Ariccia, ha assunto il prezioso valore di un omaggio particolarmente sentito dall’Amministrazione Comunale, che per il Recital ha messo a disposizione la Sala Maestra di Palazzo Chigi, ritenuta il teatro ideale per evocare con la massima efficacia il mondo storico, artistico e letterario del Poema; con ciò il Comune intende offrire un saluto commosso al regista che più di ogni altro ha esplorato e rinnovato quel Barocco di cui Palazzo Chigi e la Città di Ariccia sono straordinaria testimonianza architettonica e urbanistica”. L’organizzazione è a cura di Arteidea, la cui direzione artistica è di Giacomo Zito. Per prenotazioni: preno@arteideaeventieservizi.it / 345.9615409 – 345.3826260 – 349.4701782 www.arteideaeventieservizi.it