Masculu e Fìammina: lo spettacolo di Saverio La Ruina in prima nazionale al Piccolo di Milano

noteverticali.it_saverio_la_ruina_masculu_e_fiammina_2

Idealista e visionario, forse un pazzo, forse un poeta, ama l'arte come la vita, con disincanto, sogno e poesia...

noteverticali.it_saverio_la_ruina_masculu_e_fiammina_2Un uomo semplice a colloquio con la madre che non c’è più. Un monologo-dialogo al cimitero. E una confessione, quella di una omosessualità per troppo tempo repressa, di una esistenza intima che ha sempre vissuto in lui, e che ora viene finalmente alla luce. E’ l’idea alla base di Masculu e Fìammina, spettacolo scritto e diretto da Saverio La Ruina, e prodotto da Scena Verticale, che debutterà il 13 dicembre al Piccolo di Milano. La drammaturgia, dopo la residenza per completare l’allestimento al Wonderland Festival di Brescia, è stata già presentata in una versione in fieri e sotto forma di studio lo scorso anno al Teatro India per la rassegna Garofano Verde, curata da Rodolfo di Giammarco.

Il lavoro sembra perfettamente nelle corde di La Ruina, che già in passato, con Dissonorata e con La borto ha disegnato parabole esistenziali in cui inserire personaggi caratterizzati da storie di dolore e disperazione, in contesti geografici attraversati dal fatalismo e dalla rassegnazione, che sono poi quelli del nostro Sud, tra arretratezza e soprusi. Quadri intensi, a tinte forti, per un teatro che parla di rapporti tra sessi e crisi di identità, ma anche di violenza di genere, se pensiamo a Polvere, lo spettacolo del 2015 che La Ruina ha scritto con Jo Lattari e interpretato con Cecilia Foti e portato in scena in tutta Italia dopo il debutto al teatro Elfo di Milano.

Masculu e Fìammina, con le musiche di Gianfranco De Franco, sarà in scena al Piccolo fino al 18 dicembre, e poi arriverà in Calabria, in prima regionale al Teatro Sybaris di Castrovillari, il 7 e l’8 gennaio 2016.

noteverticali.it_dario_de_luca_il_vangelo_secondo_antonio_foto_angelo_maggioNel frattempo, fervida attività anche per Dario De Luca, l’altra metà sul palco di Scena Verticale: dopo il successo romano, milanese e calabrese de Il Vangelo secondo Antonio, da lui scritto, diretto e interpretato con Matilde Piana e Davide Fasano, prima di riportare il Vangelo in Calabria (Cosenza e Castrovillari) a fine anno, De Luca sarà a Brusio (Svizzera) il 19 e 20 dicembre con Va Pensiero, lo spettacolo di teatro-canzone da lui diretto e interpretato con le musiche di Giuseppe Vincenzi.

Nei primi mesi del 2017 la tournée della compagnia ripartirà per altre date, toccando tra le altre Firenze, Roma, Napoli, Salerno, Caserta, Avellino, L’Aquila, Messina, Palermo, Catania, Torino, Lugano.