Mika e Ivan Cotroneo insieme per il videoclip di Hurt

NoteVerticali.it_Un_bacio_Mika_Ivan_Cotroneo

Palermitana di origini asiatiche. Amore per il cinema, le istantanee e le storie. Scrive per dar voce alle sue passioni e vivere la vita è la sua aspirazione più grande. “Carpe diem” il suo motto.

Il regista avvia le riprese del videoclip del nuovo singolo del cantante libanese che farà parte della colonna sonora del film “Un bacio

NoteVerticali.it_Un_bacio_Mika_Ivan_CotroneoTre ragazzi di sedici anni, Lorenzo, Blu e Antonio, sembrano vivere una vita normale come molti dei loro coetanei. Una famiglia amorevole, la scuola. Si trovano invece a dover affrontare uno dei problemi più diffusi negli adolescenti, l’emarginazione e l’isolamento sociale. Bullismo, omofobia sono solo alcuni dei temi affrontati in “Un bacio“, film del regista Ivan Cotroneo, che, attraverso questa pellicola, ha voluto raccontare la storia di semplici ragazzi e del loro percorso personale verso la felicità.

Al film è legata una canzone, “Hurt“, interpretata da Mika, il cui videoclip è ambientato nelle medesime location della pellicola. Il video vede Mika insieme ai tre giovani protagonisti, Roman Grillo Ritzberger, Valentina Romani e Leonardo Pezzagli, mentre la coreografia è affidata all’onnipresente Luca Tommasini.

Per Cotroneo e Mika l’incontro è stato sorprendente. Il regista parla del videoclip pensato proprio come se fosse un cortometraggio musicale, che ha come tema fondamentale il dolore e le ferite che le parole possono infliggere, soprattutto quando dirette senza filtri e giudizio ai giovani adolescenti. Per Mika la sorpresa è stata scoprire quanto le parole della sua canzone siano adatte e si sposino perfettamente con le tematiche del film, proprio come se fossero state scritte pensando alla sua trama.

Una fortunata coincidenza, che ha quindi permesso ad entrambi di entrare in sintonia. Il brano di Mika infatti è parecchio precedente e sarà il terzo singolo, dopo “Good Guys” e “Starring in the sun”, estratto dall’album uscito a giugno 2015 e intitolato “No place in Heaven. Un album su cui il cantante ha lavorato per due anni e che lo vede collaborare con Gregg Wells. Un disco che si è affermato con successo, scalando le classifiche di tutto il mondo per entrare fino alla seconda posizione in Francia e nella top dieci di dodici paesi su diciassette. Il grande successo non si è fermato e così a novembre è uscita anche una riedizione che presenta al suo interno un live concert registrato a Montreal accompagnato dalla locale Orchestra Sinfonica, più cinque contenuti inediti come il singolo – in coppia con l’amico rapper Fedez – “Beautiful Disaster”, e “Center of Gravity”, in collaborazione con il cantautore catanese Franco Battiato.

Non ci resta che attendere l’uscita di questo nuovo singolo, riadattato e accompagnato dal videoclip di Cotroneo, ricordando che il film “Un bacio”, prodotto da Indigo Film e Titanus con Rai Cinema e distribuito da Lucky Red, uscirà nelle sale italiane il 31 marzo 2016.

UN BACIO – Il teaser