Oltre la scena: al via la nuova stagione del Teatro Auditorium Unical

NoteVerticali.it_Peppe_Servillo_Toni_Servillo

Idealista e visionario, forse un pazzo, forse un poeta, ama l'arte come la vita, con disincanto, sogno e poesia...

In programma spettacoli, immagini e laboratori con nomi importanti del panorama nazionale ed estero. Si comincia con Peppe e Toni Servillo

NoteVerticali.it_Teatro_Auditorium_Unical_Rende_centro salaNuova stagione per il Teatro Auditorium dell’Unical (TAU), una realtà che in pochissimo tempo ha già conquistato i favori di pubblico e critica grazie a scelte ricche di qualità che hanno saputo dare spazio alle migliori espressioni della scena culturale contemporanea. La stagione 2016, battezzata in modo lungimirante “Oltre la scena“, verrà presentata in una conferenza stampa in programma presso il Campus di Arcavacata a Rende (CS) giovedì 14 gennaio alle ore 12.30, e che vedrà la partecipazione del Magnifico Rettore, Gino Mirocle Crisci, e del Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici, Raffaele Perrelli. Il programma della nuova stagione sarà presentato nel dettaglio dai tre curatori artistici e componenti del Comitato tecnico-scientifico del Centro Arti Musica e Spettacolo, che gestisce il TAU: Roberto De Gaetano (Presidente Cams), Bruno Roberti (docente di cinema) e Fabio Vincenzi (Cts Cams).

La nuova stagione sarà declinata secondo le direttrici importanti del teatro, della musica e del cinema, con l’intreccio tra spettacoli e laboratori, e con nomi di rilievo nel panorama artistico nazionale e internazionale. Un cartellone importante, quindi, per un teatro che non rinuncia, ancora una volta, a caratterizzarsi come particolarmente attento agli stimoli culturali della realtà: “Essendo un teatro che si rivolge al territorio, ma che appartiene all’università, il nostro obiettivo è anche quello di seguire delle precise linee di ricerca”, ha dichiarato Roberto De Gaetano. “Il programma ” – ha proseguito De Gaetano – “si muoverà pertanto intorno a queste linee, che stiamo sviluppando nel tempo e che continueremo a seguire e ad alimentare, anche con la presente stagione”.

Primo appuntamento della stagione, lo spettacolo “La parola canta“, con Peppe e Toni Servillo, accompagnati dai Solis String Quartet, in programma martedì 19 Gennaio a partire dalle 20.45. Poesie e canzoni che omaggiano e celebrano Napoli, un universo a se stante, ricchissimo di storia, tradizioni e suggestioni, un elemento unico e preziosissimo per la cultura mondiale di ogni tempo.

NoteVerticali.it_Peppe_Servillo_Toni_Servillo