RDS: un pomeriggio con Laura Pausini

NoteVerticali.it_Laura_Pausini_RDS_Libero_Bentivoglio_Roma

NoteVerticali.it_Laura_Pausini_RDS_Libero_Bentivoglio_Roma_2Appuntamento con un’ospite speciale presso la sede di RDS a Roma. Laura PausiniL’artista, tornata in Italia dopo aver terminato l’esperienza de La Banda a Miami, è impegnata in un tour promozionale a supporto dell’album Simili, rilasciato lo scorso novembre e già certificato disco di platino in Italia.

La Pausini, con la sua frizzante simpatia da romagnola doc, tra gli argomenti trattati ha parlato del vicinissimo tour negli stadi a giugno. Ha detto di essere già al lavoro sulla scaletta e di avere “un’idea pazzesca sull’apertura del concerto“ che durerà fino alle 23.30.

Intanto la rivedremo al prossimo Festival di Sanremo, in programma dal 9 al 13 Febbraio. Laura, che ha ringraziato Carlo Conti per l’invito, sarà sul palco dell’Ariston nella seconda serata della kermesse musicale, come superospite, ruolo che quest’anno spetta anche ai Pooh, a Eros Ramazzotti, e a Renato Zero.

L’incontro è stata anche l’occasione per un importante spazio di natura sociale: la Pausini si è, come sempre, schierata a favore del riconoscimento dei diritti delle unioni civili, dato che in questi giorni si sta discutendo in Parlamento per un disegno di legge: “Lo stiamo urlando da anni e non solo adesso che pare andar di moda. Le persone sono tutte persone, non c’è distinzione. Nel momento in cui una coppia vive insieme ha il diritto di avere gli stessi diritti di un’altra coppia. E’ come se fossi in piazza insieme ai ragazzi che manifestano“, ha affermato a proposito della manifestazione nazionale di tutti i cittadini e le cittadine per sostenere l’uguaglianza, in programma tante piazze italiane.

Un cuore che batte per tutti i suoi simili, lei che canta di quanto sia meraviglioso essere uguali e diversi, e per questo uniti dallo stesso cordone ombelicale, ancora oggi è al fianco delle pari opportunità. Laura è così, una persona affettuosa e socievole, e un’artista di immensa umiltà.