Robert De Niro stagista seduttore per Anne Hathaway

NoteVerticali.it_Anne Hathaway e Robert De Niro_The Intern

NoteVerticali.it_Anne Hathaway e Robert De Niro_The Intern_1NoteVerticali.it_Anne Hathaway e Robert De Niro_The Intern_2

Sono in corso a Williamsburg, sobborgo di New York, le riprese di “The intern“, il nuovo film di Nancy Meyers che vede protagonisti Anne Hathaway e Robert De Niro. Il film, che vede nel cast anche Rene Russo, Anders Holm, Nat Wolff e Linda Lavin, racconta la storia di uno strano rapporto, basato prima sulla diffidenza e poi su un’inattesa simpatia, tra Jules Ostin, la rampante manager di un’azienda che si occupa di moda (interpretata da Anne Hathaway) e Ben Whittaker, un maturo tirocinante che ha il volto di Robert De Niro. Una commedia brillante, che sicuramente saprà divertire gli spettatori di tutto il mondo. Stando ai rumors dei bene informati, le riprese proseguiranno ancora a New York per qualche settimana, mentre l’uscita del film, per il quale si parla di un budget di circa 35 milioni di dollari, è prevista in Usa, e presumibilmente anche in Italia, per il 25 settembre 2015. Gli scatti che vedete in questa pagina sono tratti dal set (foto di Ron Asadorian e Charles Guerin): vediamo tra l’altro la Hathaway in una insolita capigliatura nera, e poi il personaggio di De Niro che la soccorre dopo un suo improvviso malore, causato probabilmente da una notte brava o da un eccesso di superalcolici per dimenticare sfortune d’amore.


NoteVerticali.it_Anne Hathaway e Robert De Niro_The InternIl titolo della pellicola in italiano potrebbe essere tradotto come “Lo stagista”, mentre è curioso rilevare che proprio la Hathaway, nel suo primo film che la portò al successo, “Il diavolo veste Prada”, del 2006, interpretava proprio una stagista alle prese con un “capo” donna terribile quanto singolare, Miranda Priestly, interpretata dalla inimitabile Meryl Streep.
De Niro, che noi italiani abbiamo di recente visto in sala con “Big Wedding“, commedia senza pretese che vede protagonista anche Diane Keaton e Susan Sarandon, torna alla commedia dopo “The bag man”, thriller con John Cusack, e “Hands of stone”, il film d’azione sul pugile sudamericano Roberto Duran, entrambi tuttora inediti in Italia. Vedremo Anne Hathaway, invece, a novembre in “Interstellar” (guarda qui il trailer italiano) film di fantascienza diretto da Christopher Nolan, con Mattew McConaughey. Dal canto suo, Nancy Meyers, regista di “The Intern”, ha al suo attivo commedie di successo quali “Tutto può succedere”, con Jack Nicholson e Diane Keaton, del 2003, “L’amore non va in vacanza”, con Cameron Diaz, Kate Winslet e Jude Law, e “E’ complicato”, con Meryl Streep e Alec Baldwin, del 2009.

NoteVerticali.it_Anne Hathaway