Roma Fringe Festival: Valerio Aprea legge Francesco Piccolo

NoteVerticali.it_Valerio Aprea

NoteVerticali.it_Valerio ApreaProsegue senza sosta l’estate romana all’insegna della cultura teatrale al Fringe Festival. Tra gli spettacoli più attesi, gli appuntamenti speciali del week end ad ingresso gratuito.

Il 20 giugno sarà la volta di Valerio Aprea in scena con un testo di Francesco Piccolo, “Allegro Teatrale” (e non come annunciato da programma con un monologo di Mattia Torre). L’attore si cimenta ancora una volta con la penna intelligente e ironica dell’autore casertano, dopo il successo di “Momenti di trascurabile felicità”, testo di Piccolo portato a teatro dall’interprete romano.

In “Allegro Teatrale”, accompagnato dalla chitarra di Alessandro Chimienti, Valerio Aprea si destreggerà in una serie di racconti, un gioco di parole e mimica, voce e ritmo, il tutto unito all’immancabile fusione di comicità e lirismo, immancabile caratteristica degli scritti dell’autore, ormai must della letteratura contemporanea.

L’appuntamento è per sabato 20 giugno, a partire dalle 20:30, nella suggestiva location di Castel Sant’Angelo.