Suoni Pindarici per l’estate calabrese

20150805-184912-67752729.jpg

Iniziativa ricca di musica e con proposte originali. È il senso di ‘Suoni Pindarici’, in programma a Jacurso (CZ) che allieta il pubblico in queste serate estive. Ben quattro le band calabresi in pista mercoledì 4 agosto, con il supporto del dj set di Fabio Nirta, dj, produttore, manager e agitatore musicale, e di Stuart Braithwaite
, leader dei Mogwai, che ha imbracciato una chitarra regalando oltre 40 minuti di concerto, con brani della sua band e due cover degli Spacemen 3, stregando letteralmente il pubblico presente.

Ma dicevamo delle band. Prima di tutto i giovanissimi Cursorys, di Girifalco, che, non per nulla intimoriti dalla loro età, hanno dato una notevole scossa adrenalinica con il loro sound a metà tra grunge e blues. È stata poi la volta di Alessio Calivi, reggino di origine ma milanese di adozione, che ha offerto un assaggio del suo con il suo originale rock alternativo di cui è condito il suo secondo, fortunato, disco, “Sirene, vetri, urla e paperelle”.
Spazio ancora alla freschezza delle proposte musicali, con Prospettive di gioia sulla Luna, una band originale non solo nel nome che pur captando diversi stimoli, dall’elettronica al pop, dal neo-folk alla musica d’autore, fino alla new wave, riesce ad avere un suo marchio di fabbrica.

Spazio quindi agli Other Voices, anch’essi di origine reggina e titolari di una matrice che intreccia rock, dark, new wave con il britpop tanto caro a più generazioni. Non a caso vantano collaborazioni importanti, come quelle con Francesco Mellina (manager dei Dead or Alive), Yorkie (bassista degli Space), gli ingegneri del suono Pat O’Shaughnessy, Simon Denny, John Withnall e Kevin Paul, deus ex machina del suono dei Depeche Mode.

I ‘Suoni Pindarici’ a Jacurso continuano. Prossimo appuntamento, quello di venerdì 7 agosto alle 21.30 in piazza La Cona con Biancaneve e i nani, spettacolo per grandi e piccini a cura della compagnia Gioco di dame. Il giorno dopo, sabato 8 agosto alle 21.30, nella stessa location si terrà il concerto de “Kill the Pig”.
Giovedì 13 agosto alle ore 21:30, piazza La Cona ospiterà Bell’e papà, commedia brillante della compagnia Teatro Ercules (Testo e regia di Piero Procopio).
L’estate a Jacurso prosegue venerdì 14 agosto alle 18 nella sala conferenze in via Nazionale con le Letture tra i due mari: nell’occasione ci sarà la presentazione del volume Sinfonie di eventi di Antonio Derro. Ne discuteranno con l’autore Daniela Rabia (avvocatessa e poetessa), Tonino Derro (architetto). Coordinerà Loredana Ciliberto (Assessore alla Cultura Comune di Jacurso); Recital di poesie dell’autore a cura degli attori Dario Natale e Achille Iera.
Martedì 18 agosto alle ore 21:30, in piazza La Cona, si terrà il concerto di Antonio Grosso e le Muse del Mediterraneo.
Venerdì 21 agosto alle ore 20, piazza San Giovanni e piazza La Cona ospiteranno I sapori dei nostri orti: degustazioni a base di prodotti della cucina tradizionale jacursese. Seguiranno i Tulipani in concerto.
Sabato 22 agosto alle 21.30 nella sala conferenze di via Nazionale le Letture tra i due mari ospiteranno la presentazione del volume Pensieri delle piccole cose di Filippo D’Andrea. Ne discuteranno con l’autore Giovanna Assisi (critico letterario). Letture a cura di Tina Mancuso (insegnante di recitazione), coordina Michele Ciliberto (studente e poeta). Performance musicale di Chiara D’Andrea (cantautrice e docente voicecraft).
Il programma estivo si conclude domenica 23 agosto alle ore 21:30 in piazza La Cona con Alice in Pagliassiland, parata con giochi tradizionali.
La programmazione è a cura di Loredana Ciliberto, assessore alla Cultura, e Salvatore Vonella consigliere con delega allo Sport e alle Politiche Giovanili.

20150805-184945-67785406.jpg