Terminator Genisys: il reboot che stravolge la serie, ma con stile

NoteVerticali.it_Terminator Genisys

NoteVerticali.it_Terminator GenisysIl franchise di Terminator è uno dei più acclamati nel mondo della fantascienza. Era il lontano 1984 quando James Cameron diede vita al primo film della saga; poi sono arrivate altre tre pellicole – di cui una, Terminator Salvation, estrinseca alla saga originale – e una serie televisiva: The Sarah Connor Chronicles. Adesso, la Paramount intende puntare su un reboot della saga, mantenendo però intatto lo sfondo narrativo che ha avvinto milioni di fan in questi anni.

Il trailer italiano:

Terminator Genisys è, infatti, sia un tentativo di dare nuova linfa alla saga, con un cast in gran parte rinnovato e giovane, che una complessa rielaborazione delle trame passate; quanto complessa, si potrà dire soltanto dopo l’uscita del film.

La vicenda vede ancora una volta il John Connor del futuro (interpretato da Jason Clarke) alle prese con la guerra alle spietate macchine; preoccupato per l’equilibrio temporale, John manda indietro nel tempo il suo luogotenente Kyle Reese (Jai Courtney) il quale, all’arrivo nel passato, scoprirà alcuni cambiamenti temporali sconvolgenti, fra cui la presenza di un T-800 (il cyborg interpretato da Arnold Schwarzenegger) che ha preso sotto la sua ala protettrice proprio Sarah Connor, la madre di John.

La trama promette numerosi punti di contatto con le precedenti, in particolar modo con quella del primo film: comparirà infatti il T-800 protagonista dell’originale Terminator, oltre che il T-1000 antagonista del secondo film (per l’occasione interpretato dall’attore e modello sudcoreano Lee Byung-hun).

L’intento del film – che è stato poi quello mancato da Salvation – è quello di creare una nuova trilogia intorno all’universo di Terminator. La scelta che più affascinerà i fan della saga, però, riguarda il modo in cui si sta tentando di farlo: non ignorando le trame passate e la linea temporale della saga, quanto elaborandole e sconvolgendole, anche grazie a quel deus ex machina narrativo che è proprio della saga: il viaggio nel tempo.

Anche la scelta del cast mostra il tentativo di dare una nuova linfa e di ritagliarsi un nuovo pubblico, con attori provenienti dal panorama televisivo, fra cui spicca Emilia Clarke, la Daenerys di Game of Thrones. Immancabile la presenza di Arnold Schwarzenegger, simbolo cult della saga, che appare molto coinvolto nella realizzazione di questo reboot.

L’uscita del film nelle sale è attualmente prevista per luglio 2015. Il film si preannuncia un must per tutti i fan della serie, ma anche per chi vuole avvicinarsi al mondo di Terminator con un reboot che si preannuncia d’indubbio fascino e di elevato livello tecnico.

TERMINATOR GENISYS (Usa, 2015, Fantascienza). Regia di Alan Taylor. Paramount Pictures, Skydance Productions. Distribuzione italiana: Universal Pictures. Uscita prevista: Luglio 2015.