Toy Boy, a teatro commedia nera sullo stanco menàge di coppia

NoteVerticali.it_Toy_Boy_Massimo_Odierna_teatro

NoteVerticali.it_Toy_Boy_Massimo_Odierna_teatroDebutta al Teatro Studio Uno di Roma la commedia nera “Toy Boy”, diretta da Massimo Odierna e interpretata dalla compagnia BluTeatro.

Formatasi nel 2010 grazie all’impegno di alcuni giovani attori professionisti diplomati all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”, la compagnia può vantare una serie di successi nell’universo teatrale indipendente degli ultimi anni. A partire dal 2011 quando rappresenta l’Italia al Festival Internazionale “Your Chance” di Mosca, fino al al Festival Short Theatre 10 “Nostalgia di Futuro” nel settembre 2015, dove è ospite nell’ambito del progetto europeo “Fabulamundi – Playwriting Europe”.

Ora, BluTeatro ritorna in scena, portandovi le ossessioni represse di una vita coniugale che veste i panni di una normalità quotidiana asfissiante. Servirà un “Toy Boy”, valvola di sfogo ingaggiata da marito e moglie, per scandagliare fino al limite l’infelicità della coppia. Ironico e grottesco, lo spettacolo che rientra nel progetto B-tside. Con Vincenzo D’Amato, Alessandra Fallucchi e Luca Mascolo, “Toy Boy” sarà in scena dall’11 al 13 marzo.