Una promessa: Patrice Leconte e il suo cinema raffinato

NoteVerticali.it_Una promessa_A promise

NoteVerticali.it_A promise_Una promessa_Rebecca HallAmbientazione meló con atmosfere anni ’20, per una produzione cinematografica di gran classe: è questo lo scenario di ‘Una promessa’, il film diretto da Patrice Leconte con Rebecca Hall, Alan Rickman e Richard Madden.
La pellicola, presentata fuori concorso allo scorso Festival di Venezia e nella selezione ufficiale del Toronto Film Festival, è tratta da ‘Viaggio nel passato’ di Stefan Zweig, e racconta del rapporto platonico tra un giovane di umili origini e la moglie del suo ricco benefattore nella Germania del primo Novecento. I due, in preda a una passione fatta solo di parole e sguardi, non riusciranno a vivere compitamente il proprio amore perché divisi inizialmente da distanze geografiche (lui si trasferirà per lavoro in Messico) e poi dal tragico evento della Grande Guerra. Si ritroveranno al termine del conflitto, interrogandosi sul senso di un amore che ha subito, forse, il peso degli anni.

NoteVerticali.it_Richard-Madden-Una-promessa_A promise

Se la scrittura di Zweig è capace di tradurre in modo eloquente l’espressività di piccoli gesti tra i due amanti, la regia di Leconte indaga con attenzione e rispetto su un sentimento unico e sterile perché incompiuto e inespresso, che però potrà sbocciare (non sveliamo il finale) o richiudersi in un’implosione triste e disattesa.
Secondo Leconte, ‘c’è qualcosa di folle nel dichiarare il proprio amore con la promessa di viverlo solo successivamente. Ho trovato molto commovente’ – ha proseguito il regista – ‘ il fatto che questi personaggi provino un desiderio così forte senza poterlo esprimere’.
Il cast vede Richard Madden (‘Il Trono di Spade’) nei panni del giovane protagonista, mentre la destinataria del suo amore è Rebecca Hall, elegante e austera al tempo stesso, che si trova a vivere un rapporto di passione e di dolore proseguendo lo stanco rapporto coniugale col marito (Alan Rickman).
Il film, prodotto da Officine UBU e Mountfluor, sarà nelle sale italiane a partire dal prossimo 2 ottobre.