Partigiano Reggiano: il canto libero di Zucchero Sugar Fornaciari

NoteVerticali.it_Zucchero_Sugar_Fornaciari_2016

Siciliana DOC, laureata in Comunicazione, non riesce a staccarsi da Roma nonostante tutte le contraddizioni e i problemi. Ama l'arte in tutte le forme espressive e adora leggere. E' alla ricerca di un po' di equilibrio

NoteVerticali.it_Zucchero_Sugar_Fornaciari_2016Dopo cinque anni di assenza, Zucchero Sugar Fornaciari torna in scena con un nuovo album di inediti, Black Cat, anticipato dal singolo Partigiano Reggiano.

Il video del brano, ambientato in un villaggio western del 1800, strizza l’occhio ai film di Quentin Tarantino e in particolare ricorda la storia di Django Unchained. In quello che è un periodo di padroni e schiavi, soprusi e ingiustizie, non molto lontano concettualmente da ciò che accade ai nostri giorni, sebbene in modi e forme differenti, il brano vuole essere un inno alla libertà, un canto di rivolta contro ogni forma di oppressione e imposizione. Un’affermazione della propria specifica identità e del proprio valore in quanto persone.

Black Cat raccoglie 13 inediti e riprende le sonorità divertenti, spensierate, “sane di Oro Incenso &  Birra, quel blues genuino da sempre cifra distintiva delle produzioni di Fornaciari:

(…) Ho voglia di tornare al blues che è rimasto l’unico genere, insieme al rap, dove gli artisti possono esprimere concetti controcorrente. La melassa pop nella quale nuotiamo è inascoltabile”.

NoteVerticali.it_Zucchero_Sugar_Fornaciari_Black_Cat_2016L’album, che sarà presentato da Zucchero in anteprima mondiale all’Arena di Verona nelle uniche date del tour italiano, dal 16 al 28 Settembre, vede la partecipazione di artisti internazionali: Bono Vox che ha collaborato alla realizzazione del brano Streets Of Surrender (S.O.S.), in ricordo della tragedia del Bataclan a Parigi e Mark Knopfler che accompagna magistralmente con la chitarra sia “Streets Of Surrender” sia il brano Ci si arrende.

Durante la tappa in Italia i fan di Zucchero potranno ripercorrere la carriera dell’artista grazie ad una mostra allestita ad hoc: “La città di Zucchero”, mentre durante i live avranno modo di riascoltare i vecchi successi.

 ZUCCHERO SUGAR FORNACIARI – PARTIGIANO REGGIANO

 

ZUCCHERO SUGAR FORNACIARI – Partigiano Reggiano

Black cat 
my bone 
un po’ di slempito 
black cat 
le insidie pullulano 
bang bang

E’ cosi 
è cosi 
ma il mondo è libero 
un sogno libero 
un canto libero 
come un partigiano reggiano 
il canto libero 
l’amore libero 
un cuore unico 
come un partigiano reggiano

Black cat 
my bone 
il cielo vomita 
boom boom 
black cat 
ma belle 
la bestia è umanica

Oh bella ciao 
mia bella ciao 
ma il mondo è libero 
un sogno libero 
un canto libero 
come un partiamo reggiano 
il canto libero 
l’amore libero 
un cuore unico 
come un partigiano reggiano

Black cat 
sta’ bon 
un po’ di slempito 
let’s dance 
ma belle 
in sella al diavolo 
bang bang

E’ così 
fai così 
ma il mondo è libero 
un sogno libero 
un canto libero 
come un partigiano reggiano 
il canto libero 
l’amore libero 
un cuore unico 
come un partigiano reggiano

Ma il mondo è libero 
un sogno libero 
un canto libero 
come un partigiano reggiano 
il canto libero 
l’amore libero 
un cuore unico 
come un partigiano reggiano