“La scala”: una commedia esilarante in scena a Roma

NoteVerticali.it_Andrea-Dianetti_LaScala

Prendete un seminterrato moderno a Roma nel quartiere Nuovo Salario, tre giovani coppie molto diverse tra loro e… una scala, anzi “La scala”, quel che viene fuori è una commedia molto divertente tratta dal nuovo testo di Giuseppe Manfridi.

Mirko e Miriam invitano due coppie di amici per festeggiare la ristrutturazione della loro nuova casa. Inizialmente tutto sembra andare per il meglio, fino a quando la scala, fiore all’occhiello della ristrutturazione, diventa la protagonista della serata, così scheletri nell’armadio, antichi rancori e nuove antipatie emergono e la serata si trasforma. In scena sei giovani e talentuosi attori, Gabriele Carbotti, Fabrizio D’Alessio, Andrea Dianetti, Ughetta D’Onorascenzo, Martina Pinto, Sara Sartini, che con la loro bravura riescono a tenere il ritmo serratissimo della sceneggiatura e a far uscire le differenti sfaccettature dei loro personaggi.

Commedia aspra quanto esilarante, ‘La scala’ mette a nudo ciò che in qualche parte di noi quasi tutti siamo” spiega Manfridi. “Doppi e tripli, anche se sinceri; e dunque, spesso, come in questo caso, tremendamente comici”. La regia di questa originale commedia è affidata a Michele La Ginestra: “Quando mi hanno chiesto di dirigere dei giovani attori in un testo di Giuseppe Manfridi non ho esitato a dire di sì”, racconta. “Dirigere dei promettenti e validi trentenni, è un toccasana contro l’invecchiamento…mi è sempre piaciuto mettere a disposizione dei colleghi più giovani la mia esperienza, ed è un piacere, ed un privilegio, sentirsi così ascoltati…cresceranno anche loro, ma per il momento me li godo, mentre pendono dalle mie labbra!

La scala” è in scena fino al 29 Novembre al Teatro 7 di Roma.