Carol: film sofisticato per un amore contrastato nella New York degli anni 50

NoteVerticali.it_Carol_Cate Blanchett_2

NoteVerticali.it_Carol_Cate Blanchett_2Dopo il successo di Io non sono qui (2007), biopic sul musicista Bob Dylan e la miniserie Mildred Pierce prodotta da HBO e vincitrice di cinque Emmy Awards, Todd Haynes approda su La Croisette con il romantic drama Carol. Esponente della nuova cinematografia gay (si ricordi il suo Poison) e dichiaratamente omosessuale, il regista trova pane per i suoi denti, basandosi su The Price of Salt, romanzo di Claire Morgan (pseudonimo di Patricia Highsmith) pubblicato nel 1952. La pellicola, scritta da Phyllis Nagy, narra una storia d’altri tempi, ambientata nella New York degli anni Cinquanta. Una vicenda tutta al femminile, quella dell’amore tra due donne e lo scandalo a cui diede origine nell’America dell’epoca. Haynes attinge a una delle storie più sensazionali e immortali della Highsmith, i cui scritti sono da sempre una fonte preziosa per molti registi. A cominciare da Sir. Alfred Hitchcock che aveva adattato per lo schermo il suo thriller psicologico Strangers on trains, diventato Laltro uomo e poi Delitto per delitto-Laltro uomo.

NoteVerticali.it_Carol_Cate Blanchett_1Il regista californiano affida questa storia d’amore a due attrici straordinarie come Cate Blanchett e Rooney Mara. Ma i nomi celebri nel cast non si fermano qui, Kyle Chandler e Sarah Paulson sono presenti nelle vesti del marito di Carol e Abby Gerhard, amica della protagonista. Ad arricchire il tutto ci pensa poi Sandy Powell, costumista tre volte premio Oscar, che ha ricostruito lo stile della New York glamour dei grandi magazzini di lusso. Dalle prime, seppur poche, immagini del film, la pellicola si prospetta in questo senso come un piccolo gioiellino.

NoteVerticali.it_Carol_Cate RooneyAnche se i titoli in lizza per la Palma d’Oro di quest’anno appartengono tutt’altro che a dei principianti del settore, Carol ha tutte le carte in regola per portarsi a casa il premio. Il film sarà nelle sale il prossimo autunno, distribuito da Lucky Red. In attesa dei riscontri da Cannes, una breve sinossi del film:

Therese (Rooney Mara) è una ventenne apprendista scenografa che accetta una lavoro temporaneo in un grande magazzino. Una mattina, durante il periodo natalizio, nel reparto assegnatole, compare una sofisticata e bellissima donna, in cerca di doni per sua figlia. Lei è Carol (Cate Blanchett), una benestante signora che sta passando attraverso un divorzio difficile con suo marito (Kyle Chandler). Basta uno sguardo tra le due per unirle e dare inizio a una storia d’amore contrastata e scandalosa.