Equals: futuristica love story con i protagonisti di Twilight e Warm Bodies

NoteVerticali.it_Equals_Kristen Stewart_Nickholas Hoult

Kristen Stewart e Nickholas Hoult sullo stesso schermo dopo i successi individuali ci propongono un teen drama nel futuro, rivisitando i classici film per teenagers e cercando di uscire dal target dei quindicenni.

NoteVerticali.it_Equals_locandinaCos’hanno in comune due film come Twilight e Warm Bodies? La trama – una ragazza s’innamora di un non morto (“vampiro” nel primo caso, morto vivente nel secondo) –. I numerosi riferimenti a Romeo e Giulietta di Shakespeare. I protagonisti idoli delle teenagers di mezzo mondo (Stewart e Pattinson da un lato, Hoult e Palmer dall’altro). Basta? No, i produttori. Questi bravi signori, dunque, hanno deciso di produrre un bel film che parli d’amore con le star che hanno portato al botteghino complessivamente circa 3,5 miliardi di dollari (!). Ladies and gentlemen, ecco a voi Equals.

Indicizzato da Wikipedia come film fantascientifico romantico drammatico per adolescenti, Equals racconta la storia fra due giovani colleghi. In una futura società utopistica le emozioni umane sono state estirpate per il bene comune ma, come una sorta di epidemia, esse ritornano infettando i due ragazzi che per sopravvivere si daranno alla macchia.

NoteVerticali.it_Equals_Kristen Stewart_Nickholas HoultProiettato in anteprima mondiale il 5 settembre alla 72° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, il film diretto da Drake Doremus vede sullo schermo per la prima volta insieme Kristen Stewart e Nickholas Hoult, accompagnati da Guy Pearce (Iron Man 3 e Il discorso del re) e Jacki Weaver (Il lato positivo); la pellicola è stata girata fra il Giappone e Singapore, location notoriamente futuristiche rispetto ai nostri standard. Che siano proprio le zone proiettate ai giorni avvenire o la trama basata su futuri utopici a garantire una buona riuscita del film? Le previsioni al box office sono molto positive, ma resta da vedere quanta qualità verrà mostrata sullo schermo. Siamo fin troppo abituati a vedere film stroncati dalla critica riscuotere il borsellino pieno di tintinnanti danari lucenti. Non resta dunque che affidarci al buon vecchio Leone d’Oro di Venezia e vedere cos’avranno in serbo per noi Bella ed R… pardon, Kristen Stewart e Nickholas Hoult. Buona visione.