Il ritorno di Xander Cage: Vin Diesel chiamato a esagerare

NoteVerticali.it_Il_ritorno_di_Xander_Cage_1

Nasce a Milano qualche anno fa. Usa la scrittura come antidoto alla sua misantropia, con risultati alterni. Ama l’onestà intellettuale sopra ogni altra cosa, anche se non sempre riesce a praticarla.

NoteVerticali.it_Il_ritorno_di_Xander_Cage_1Parlando di cinema, oggi, l’unico vero metro di giudizio sono le pretese, se un film dichiara esplicitamente di non averne il resto è tutto soggettivo. Il ritorno di Xander Cage è anzitutto intrattenimento, come tale è stato pensato e realizzato. Tre agenti speciali preparatissimi rubano un congegno in grado di causare il crollo dei satelliti che ruotano intorno alla terra e spariscono nel nulla. Non riuscendo a trovarli e recuperare la refurtiva, un’organizzazione governativa si rivolge a Cage, unico in grado di giocare con i malviventi a carte scoperte.

Dopo anni di silenzio torna Vin Diesel nel terzo capitolo della saga XXX interpretando il ruolo dell’agente segreto che era già stato suo nel primo film. Forte del crescente successo di Fast and Furious, la Paramount ripresenta quello che potrebbe essere un suo spin-off portato all’ennesima potenza. Nel film ogni principio di credibilità viene, volutamente, frantumato. Il personaggio di Diesel, dalla sua entrata in scena, è chiamato a esagerare. Veste un cappotto improponibile, tutte le donne cadono ai suoi piedi, ingaggia duelli al testosterone perfino con i militari che dovrebbero essergli di spalla nell’operazione. Una volta imposta la “sua” squadra di professionisti con cui lavorare la missione potrà partire. L’uso sapiente dell’ironia nella sceneggiatura è punto di forza dell’intera pellicola, lo spettatore è intrattenuto dalle continue situazioni limite che si vengono a creare. Il regista Dj Caruso riesce a confezionare quello che si potrebbe definire un divertissement d’azione, dotato di un gran ritmo e curato in ogni sua sfaccettatura; una sorta di parco dei divertimenti sul grande schermo da cui è impossibile uscire delusi. Il viso di Vin Diesel, da solo, basterebbe per non poter non apprezzare Il ritorno di Xander Cage, se qualcuno diceva che “il cinema è solo una questione di facce e di abitudine a guardarle” Diesel, nel suo genere, si conferma come uno degli ultimi veri divi.

IL RITORNO DI XANDER CAGE – Il trailer

IL RITORNO DI XANDER CAGE (Usa 2017, 107′, Azione). Regia di D.J. Caruso. Con Vin Diesel, Donnie Yen, Deepika Padukone, Kris Wu, Ruby Rose. Universal Pictures. Uscita: 19 gennaio 2017.