Non essere cattivo: a Venezia i ragazzi di vita nel film postumo di Caligari

NoteVerticali.it_Non essere cattivo_1

NoteVerticali.it_Non essere cattivo_1In attesa dell’anteprima ufficiale alla prossima Mostra Internazionale del cinema di Venezia, dove verrà presentato come Evento speciale fuori concorso, è online il trailer di “Non essere Cattivo”, ultimo film di Claudio Caligari, scomparso lo scorso 26 maggio a seguito di una lunga malattia. Un lavoro postumo di un regista che ha segnato il panorama culturale italiano, dando vita a due pietre miliari del cinema underground come “Amore Tossico” e “L’odore della notte”, ma il cui nome è stato spesso ingiustamente dimenticato.

Caligari saluta il cinema con i suoi ragazzi di vita, quelli delle periferie romane, di cui già Pasolini quarant’anni prima aveva saputo cogliere la drammaticità di un inferno senza speranza. Questa volta la storia ruota intorno a Vittorio (Alessandro Borghi) e Cesare (Luca Marinelli). Siamo ad Ostia ed è il 1995, i due amici poco più che ventenni viaggiano in equilibrio sul filo di una vita fatta di droga ed eccessi. Vittorio si redime e cambia, anche grazie alla forza dell’amore, Cesare rimane indietro sprofondando gradualmente nell’oblio. Si rincontrano dopo qualche tempo, questa volta Cesare sembra intenzionato a seguire l’esempio di Vittorio, ma il richiamo della strada è più forte. Eppure Vittorio, speranzoso di un futuro migliore non abbandona mai l’amico.

Il film, prodotto da Valerio Mastandrea con Paolo Bogna e Simone Isola, è atteso nelle sale l’8 settembre, distribuito da Good Films.

NON ESSERE CATTIVO – Il Trailer