The Audition: De Niro e Di Caprio all’esame del regista Scorsese

Leonardo Di Caprio e Robert De Niro

Un cortometraggio diretto dal maestro Martin Scorsese per riproporre in chiave esilarante le vicissitudini delle star hollywoodiane durante le audizioni. Chi avrà il ruolo? Di Caprio o De Niro?

NoteVerticali.it_The Audition_locandinaTutti si son chiesti come funzioni un’audizione a Los Angeles e pochi l’hanno provata davvero. Sicuramente Leonardo Di Caprio e Robert De Niro ne hanno superate moltissime ma cosa succederebbe se si incrociassero in un hotel mentre aspettano il loro turno alla stessa audizione? Martin Scorsese ha la risposta a questo quesito in The Audition, cortometraggio costato la bellezza di 65 milioni di dollari creato ad hoc per sponsorizzare due nuovissimi casinò extra lusso nelle Filippine, lo Studio City e il City of Dreams Manila. Inizialmente previsto come fuori concorso alla 72a Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, sul finire di agosto viene annullata la programmazione a causa di ritardi dovuti ad “imprevisti problemi di natura tecnica” (Biennale di Venezia, 29 agosto 2015). Nonostante l’inattesa mancanza il web impazza già per questo corto e utilizza il teaser per montare i primi (e purtroppo non gli ultimi) spezzoni parodia.

Leonardo Di Caprio e Robert De Niro
Leonardo Di Caprio e Robert De Niro

La trama si presta al gioco infatti, con Scorsese che invita a Manila Leo e Robert per proporre loro un’audizione. Il vincitore della contesa sarà il prossimo protagonista nel film del maestro. Sembra il classico siparietto da B-Movie o da Cinepanettone, eppure i due attori, supportati dallo stesso regista sullo schermo, danno il via ad una sequela di mimiche e di botta e risposta davvero imprevedibili. Nessuno penserebbe che il protagonista di Taxi Driver “tema” il belloccio di turno o lo canzoni per la sua “breve” carriera. D’altra parte lo sfavillante Grande Gatsby ritiene di essere superiore all’ormai sfumato attore di vecchia scuola. Se a questa infarcitura aggiungiamo le apparizioni di Brad Pitt e di Rodrigo Prieto – uno dei migliori direttori della fotografia in circolazione – è chiaro che un cortometraggio non basti. Tutti vorremmo che una pellicola del genere durasse almeno 90 minuti. Bisognerà accontentarsi e notare che è già partito sui social il toto-attore, la spunterà Di Caprio o De Niro? Anche se quel Pitt nei paraggi un po’ mi puzza. #TheAuditionWinner

Martin Scorsese pensa a Brad Pitt...
Martin Scorsese pensa a Brad Pitt…