Dal 25 al 27 Ottobre, al cinema, la storia romantica diretta da Elisa Amoruso con Bella Thorne e Benjamin Mascolo

Studentessa diligente s’innamora del ragazzo problematico con un passato a tinte fosche. Come ogni storia d’amore, la vicenda comincia con una forte antipatia reciproca, vista la differenza di personalità nei due. Lei crede nello studio e non vuole sprecare tempo investendo in un sentimento, lui non riesce capirsi e perde il suo tempo provando a dimenticare la sua infanzia. La casualità di un incidente li farà unire in un presente, dove poter essere tutto l’uno per l’altra.

Arriva in sala il film romantico Time is Up, con Bella Thorne e Benjamin Mascolo. Diretto da Elisa Amoruso, il film è uscito negli Usa i primi di settembre e arriverà in Italia al cinema il 25 , 26 e 27 Ottobre.

La sceneggiatura, scritta dalla stessa Amoruso con Lorenzo Ura e Patrizia Fiorellini, è un mix d’ironia e sentimento. I teen movie rappresentano una realtà consolidata e Time is up ha tutte le carte in regola per soddisfare il pubblico dei giovanissimi mescolando alla vicenda alcuni profondi spunti di riflessione. La capacità di far avvicinare al cinema i più giovani deve partire da strutture ben sviluppate come nel film della Amoruso che riesce a reinventare uno stile classico alla comunicazione odierna.

L’idea di utilizzare caratteristiche diverse, nei due protagonisti, si adatta ottimamente alla vicenda e permette di trasmettere quanto le differenze si possono superare in nome del sentimento. Una commedia drammatica che la Thorne recita con sapiente apatia, da veterana del genere, riuscendo a far apprezzare il personaggio di Vivien soprattutto nelle sue imperfezioni. Anime semplici per storie semplici, ma in grado di intrattenere e divertire il pubblico cui si rivolgono.

TIME IS UP (Italia, 2021, Commedia). Regia di Elisa Amoruso. Con Bella Thorne, Sebastiano Pigazzi, Benjamin Mascolo, Roberto Davide, Nikolay Moss. «continua Giampiero Judica, Emma Lo Bianco, Giulio Brizzi, Bonnie Baddoo, Jay Natelle. 01 Distribution. In sala dal 25 ottobre 2021.

The following two tabs change content below.

Paolo Quaglia

Nasce a Milano qualche anno fa. Usa la scrittura come antidoto alla sua misantropia, con risultati alterni. Ama l’onestà intellettuale sopra ogni altra cosa, anche se non sempre riesce a praticarla.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: