Il cantautore romano anticipa il nuovo lavoro discografico di prossima pubblicazione

Un susseguirsi di “quadri”, immagini, persone e situazioni nate nel secolo scorso. E’ In fondo al 900, ultimo singolo del cantautore romano Andrea Tarquini che anticipa il disco di prossima uscita su etichetta MoovOn. Il brano è un piccolo manifesto che coinvolge gli affetti personali mischiandoli con la storia del nostro Paese. Una canzone autobiografica, quindi, ma con storie applicabili un po’ a chiunque, coetaneo all’artista. Nello svilupparsi del racconto si arriva a cose dell’oggi che sono comunque figlie del passato e di una memoria custodita.

Trattandosi di un tema così importante, anche rischiando un eccesso di solennità, ho scelto gli strumenti più ufficiali come il pianoforte, qui suonato da Nicolò Protto, ma scritto da me, e gli archi del Trio Cavalazzi“. Così le parole di Andrea Tarquini, che ha alle spalle una gavetta quasi trentennale, avendo esordito negli anni ’90 come chitarrista e corista del mitico Stefano Rosso. Dopo molti anni di formazione passati a suonare musiche tradizionali nordamericane, si è spostato a Milano dove ha iniziato un percorso didattico insegnando le tecniche della chitarra acustica americana. Il suo primo disco, REDS! Canzoni di Stefano Rosso, è datato 2013, è prodotto da Paolo Giovenchi, gode della sponsorizzazione di Luigi “Grechi” De Gregori, fratello maggiore del più celebre Francesco, e conquista le finali alle Targhe Tenco 2013 nella categoria interpreti. La seconda pubblicazione è del 2016: Disco rotto, con la produzione di Anchise Bolchi, conquista ancora le finali alle Targhe Tenco 2016 come Miglior Opera Prima. Nel 2017 partecipa al Premio Bindi dove vince la Targa Beppe Quirici per il miglior arrangiamento.  Tra il 2018 e il 2021 collabora con il rapper Jesto per il quale compone le musiche di molti suoi brani. Nel 2019 amplia ulteriormente il suo rapporto di reciproca sponsorizzazione con alcuni marchi di strumenti di alta qualità tra i quali i microfoni Ear Trumpet Labs e l’italiana Acus, fabbrica specializzata nella produzione di amplificatori per chitarra acustica. Queste collaborazioni porteranno poi i marchi ad avviare attività di sostegno ai produttori di contenuti e live.

  • andrea-tarquini-in-fondo-al-39-900
❚❚

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Available for Amazon Prime