Si intitola Charlie 2.0 il nuovo singolo estratto dall’album Mostralgìa dei SounDelirio. Stiamo parlando del duo composto da Francesco Quinto (chitarre e tastiere) e Alessandro Tacchini (voce e cori), che, dopo esperienze pregresse in ambito muiscale, nel 2019 sposano il progetto di questo album per esternare il loro bisogno interiore con un rock fuori dall’ordinario.

L’album viene definito come un’antologia di mostri, ovvero dei personaggi che non si fermano alla comune normalità ma vanno oltre, mostri che con la loro diversità affronteranno la vita, producendo poesia ad ogni colpo che viene inferto loro. Tutti questi mostri come affermati dai due artisti, sono molto diversi tra loro, però li accomuna la fede per un suono, particolare, composto da drumming&bass, distorsioni, chitarre clean ed acustiche che vanno appunto a comporre questo mostro.

Charlie 2.0, estratto da Mostralgia dopo i precedenti Nato nella quinta stagione e Ridi come se non fossi qui, è un singolo che esprime il desiderio di consapevolezza e libertà, lo si può notare dalla frase presente nella canzone “Charlie non si addomestica, Charlie è stato a Hiroshima”, in comune con gli altri ha le sonorità che rievocano gli anni ‘90, inoltre attinge all’espressione del rock “on the road”. Si può dire che basano tutto il loro progetto discografico puntando su una vera e propria identità rock, cercando anche di utilizzare ruvidezza e sonorità stranianti.

Qui il profilo Facebook dei SounDelirio: https://m.facebook.com/soundelirio/

Qui il profilo Instagram: https://instagram.com/soundelirio?utm_medium=copy_link

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Available for Amazon Prime