Complice la Milano Music Week, è stata annunciata in streaming la rinascita della Numero Uno, la storica etichetta discografica fondata nel 1969 da Mogol, suo padre Mariano Rapetti e Alessandro Colombini che annoverò nella sua scuderia artisti come PFM, Bruno Lauzi, Edoardo Bennato, Ivan Graziani, Eugenio Finardi e, soprattutto, Lucio Battisti.

Riaprire una label come la Numero Uno significa confrontarsi con un’eredità incredibile, e per molti versi anche irripetibile; però il momento potrebbe essere quello giusto”, ha dichiarato Stefano Patara, Executive Director Legacy & Strategic Marketing, intervenuto alla presentazione online insieme tra gli altri a Mara Maionchi, responsabile della promozione di Numero Uno che ha accettato con entusiasmo l’invito di Patara e Sara Potente, A&R Manager di Sony Music Italy e Direttrice Artistica della nuova casa discografica: “Lo ricordo come uno dei momenti più felici della mia carriera. L’aria che si respirava alla Numero Uno era di grande leggerezza, di gioia, di creatività. Era sempre tutto un gioco, tutto facile, tutto in discesa. È stato un momento incredibile!”.

Il nuovo catalogo della casa discografica annovererà artisti emergenti ed esponenti del nuovo pop italiano d’autore, da Colapesce Dimartino, da La rappresentante di Lista Fadi, passando per Gianluca De Rubertis, Camilla Magli e Marco Castello.

C’era davvero lo spirito collettivo di voler fare qualcosa tutti insieme. È stato un momento irripetibile ed è bello sapere che oggi si sta ripartendo nel segno di quel momento”, ha affermato Franz Di Cioccio, esponente di spicco della PFM intervenuto all’evento, insieme a Mogol, secondo cui “Eravamo una squadra tutti per uno e uno per tutti, un gruppo di giovani che lavorava sodo e che voleva fare le cose diversamente. Eravamo un po’ incoscienti e forse proprio per questo, qualcosa cambiò per davvero”.

 

 

Tra le chicche dell’incontro, la diffusione di alcuni stralci di un’intervista inedita a Lucio Battisti datata 1976, che ha riportato i brividi tra gli intervenuti.

La rinascita di Numero Uno passa anche dalla riscoperta degli album che ne hanno fatto la storia. Sony Music Italy ha così deciso di lanciare il primo di una serie di batch di ristampe, che comprende Questo folle sentimento /Avevo una bambola Rock dei Formula 3, primo 45 giri dell’etichetta, Rock dei Flora Fauna e Cemento, nonché due titoli di Lucio Battisti, ossia lo straordinario album LucioBattisti, la batteria, il contrabbasso, eccetera e il singolo La canzone del sole / Anche per te. Tutti i titoli saranno in uscita venerdì 11 dicembre e sono già disponibili in preorder.

Si potrà ascoltare già dal 18 novembre, invece, Storie di un minuto, podcast della Numero Uno che racconta, in 15 puntate disponibili su Apple Podcasts, Spotify, Google Podcasts, Castbox,Overcast, Pocket Casts, Podcast Addict, Stitcher, la storia dell’etichetta, dei suoi artisti e dei loro dischi