Pancia e cuore sono le componenti antitetiche di Obiettivo salvezza vol.1, il nuovo Ep degli Humanoira, band pop-rock livornese che dal 2018 è incarnata dai soli Riccardo Vivaldi (chitarra e voce) e Davide “Junox106” Varriale (basso e laptop). Ma perché proprio pancia e cuore? E’ presto detto.

L’approccio “pancia” è legata alla modalità istintiva, di getto, che ha caratterizzato la prima stesura dell’opera. Una componente caratterizzata da impeto, fervore creativo ed entusiasmo tipici di una nuova avventura. Una volta analizzate le bozze e i primi vagiti musicali elaborati d’istinto, ha prevalso l’approccio più ragionato, più meditato, appellato come “Cuore”.

Entrando nel merito del disco, si tratta di un lavoro oscuro, che rispetto alle precedenti esperienze discografiche affronta tematiche più complesse e meno leggere. L’ironia dei lavori precedenti ha lasciato infatti il posto al sarcasmo, senza mai però lasciar cadere le emozioni nella trappola del cinismo. Trait d’union del disco tuttavia, è senza ombra di dubbio la difficoltà che nasce nel dover raccontare la propria vita ancor prima di viverla.

Nel lavoro troviamo collaborazioni con diversi artisti: Maestro Pellegrini per in Panna, Argento per La faccia giusta. L’album, prodotto da Daniele Catalucci (già all’attivo lavori per Virginiana Miller, Sinfonico Honolulu, Duncan Tucano), è distribuito su tutte le piattaforme musicali da Artist First. A Manuele Fusaroli (già produttore di The Zen Circus, Nada, Andrea Mirò, Management Criminal Jokers) il compito di realizzare missaggio e master.

 

Qui la tracklist di “Obiettivo Salvezza vol. 1“:

  1. Ultimo treno
  2. Passerà
  3. Panna (feat. Maestro Pellegrini)
  4. La faccia giusta (feat. Argento)
  5. Filastrocca dell’omino un po’matto

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Available for Amazon Prime