Bom dia minha Gente “culta”…….
Esce in questi giorni un’autentica “perla” musicale della grande Rosa Passos, accompagnata dal suo “trio” storico formato da Fabio Torres al piano, Paulo Paulelli al basso e Celso de Almeida alla batteria. Il disco, fruibile su tutte le piattaforme, è un “live” registrato a Copenhagen nella famosissima “Copenhagen Jazzhouse“ (vera “culla” del jazz….) in un lontano luglio del 2001, nel corso di una lunga tournée europea di questa straordinaria artista molto amata dagli amanti della MPB di altissimo livello e considerata la Joao Gilberto “de saia” (la trasposizione al femminile della famosa “batida” del Mito della bossanova).

Rosa Passos è una delle “punte di diamante” della musica brasiliana più nobile e colta ed è apprezzata, conosciuta e seguita in qualsiasi parte del mondo e prova ne sono le sue frequenti tournèe negli USA, Europa, Estremo Oriente dov’è un punto di riferimento per tutti gli amanti di questo genere che accorrono ai suoi concerti e sempre con ripetuti “sold out”. Fa parte di una generazione di oro di meravigliosi talenti quali Joao Bosco, Joyce Moreno, Gilberto Gil, Gal Costa, Maria Bethania, Milton Nascimento, Ivan Lins e tanti altri.

Il disco consta di 9 brani che toccano grandi compositori che vanno da Dorival Caymmi a Djavan, passando per il Maestro “Soberano” A.C. Jobim e della stessa Rosa Passos:

1.Cigano
2.Marina
3.Rosa Morena
4.Sabado Em Copacabana
5.O Que E A Baiana Tem
6.Chuva De Verao
7.Aguas De Marco
8.Dunas
9.Juras

Personalmente considero Rosa Passos una delle massime espressioni della MPB e non esito a dichiararmi “perdutamente” innamorato del suo inestimabile talento e non posso quindi esimermi dall’invitare tutti voi minha Gente “culta”, di non perdere questa occasione per immergervi in un’atmosfera magica che lei crea insieme al suo gruppo, in questo “live” di altissimo profilo e che non può non fare bella mostra di se nella vostra discoteca.

Atè a proxima, minha Gente “culta”…..
Salve à MPB , ma so se for……de qualidade….