Una storia di solitudine, che attraverso la solidarietà apre la porta alle relazioni sociali. E’ questa la morale alla base di “Piccole crepe, grossi guai“, il film diretto da Pierre Salvadori e distribuito da GoodFilms, con Catherine Deneuve e Gustave Kervern nei panni di due persone non più giovani, che si scoprono vicini pur non avendo all’apparenza molte affinità. Una commedia agrodolce, che fa riflettere.