Bom dia minha Gente “culta”……

Finalmente esce “Abricó de Macaco”, il nuovo “trabalho” musicale di João Bosco. Uscita ritardata rispetto alla data prevista per rispetto, affetto, coinvolgimento verso il suo grande “parceiro” Aldir Blanc che ha poi lasciato questo mondo da qualche giorno.

Questo progetto musicale prende il nome da una pianta che cresce nel Nord del Brasile e segnatamente in Amazzonia, regione che ha ispirato anche il brano “Senhoras da Amazonia”. Nel disco troviamo solo due “inediti”: “Abricó-de-macaco e “Horda“, scritte in “parceria” con il figlio Francisco.

Dire che questo “trabalho” non può mancare nella discoteca di ogni amante della MPB de qualidade (virtuale o “fisica” che sia……), mi sembra davvero superfluo, visto che stiamo parlando di uno degli artisti più importanti della storia della musica brasiliana moderna a partire dalla decade degli anni ‘60

Atè à proxima , minha Gente “culta”…..

Salve à MPB, ma sò se for de…..qualidade !

The following two tabs change content below.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: