L’unione fa la forza, E’ proprio il caso di dirlo considerando Spiritum for Emergency, il progetto discografico che ha visto dodici artisti provenienti da otto nazioni unirsi per una causa comune, quella della solidarietà, tema particolarmente sentito in questi mesi di emergenza sanitaria in corso. I proventi derivanti dalla vendita del disco sono destinati a Emergency, che opera concretamente sul territorio crotonese e in altre zone della Calabria.

Il progetto discografico, sviluppato dall’etichetta indipendente Maccheroni Label, è prodotto da Hacienda D, in collaborazione con la stessa Emergency, e vede la partecipazione di nomi importanti del panorama musicale contemporaneo. Particolarmente nutrita la rappresentanza femminile, in un contesto quale quello musicale odiermo, in cui il gender dap non è ancora colmato. Il parterre dei protagonisti del disco include Abstrak Jaz, una delle busker più importanti della scena soul/jazz berlinese, Al The Coordinator, alias Aldo D’Orrico, chitarrista e cantante che con il suo moniker apre al blues e al bluegrass, quindi la band campana degli A Toys Orchestra, che in vent’anni è stata capace di spaziare dal rock al cinema e alla tv. Ci sono poi Cassidy (alias Mauro Nigro), musicista, cantante e videomaker nonché autore del video promozionale del progetto, visionabile al link https://bit.ly/3dXQtEm, Il duo belga dei Coffee Or Not con le loro sonorità slowcore ed electro-pop, i  Floor 5, la cui musica sa miscelare il dark dei synth con delicate melodie vocali, e HerSkin, giovanissima cantautrice modenese (all’anagrafe Sara Ammendolia) forte della sua partecipazione al Festival South by Southwest di Austin. Nel gruppo anche Leelo, cantautrice originaria di Tartu, Estonia, nonché polistrumentista con un background musicale classico, Violante Placido, artista versatile in grado di spaziare tra cinema, musica e teatro, Jerry Springle e Surma, ucraina la prima, portoghese la seconda, particolarmente attive sul palco tra Europa e America, e infine The Rodeo, musicista e cantante parigina di origine vietnamita il cui stile mescola la tradizione indie pop con i sound americani.

Il progetto è coordinato da Vincenzo Belvedere ed Emanuela Mereu, ed è il frutto di un grande sforzo produttivo e organizzativo che si spera potrà portare ad un grande risultato in favore degli ultimi. Il disco si può ascoltare e acquistare sulle maggiori piattaforme musicali, da  Bandcamp, Spotify, Deezer, Apple Music, Amazon Music, Pandora, YouTube Music, iTunes e Google Music.

Puoi comprare il disco a questo link >https://bit.ly/3fvSs4i
Puoi ascoltare il disco a questo link > https://ampl.ink/Gkwmv