Regalare un sorriso è patrimonio di pochi. Chi m’ha visto, il nuovo film con Beppe Fiorello e Pierfrancesco Favino, è una commedia brillante in grado di divertire e far riflettere. Un chitarrista affermato, stanco di limitarsi ad accompagnare negli stadi cantanti famosi, decide di inscenare un rapimento per aumentare l’attenzione dei media e di conseguenza fra crescere la sua fama. Con l’aiuto di un amico mette in atto un piano che avrà conseguenze rocambolesche. Il film, dell’esordiente Alessandro Pondi, è una vicenda dai risvolti comico grotteschi che si interroga su quanto sia importante “apparire” nella società moderna. Dai social ai telegiornali e alle radio la parola d’ordine è “esserci a tutti i costi”.

[amazon_link asins=’B06Y6TH954′ template=’ProductCarousel’ store=’notevertit-21′ marketplace=’IT’ link_id=’12051c31-a308-11e7-9acf-2bab45c26515′]

Questa tendenza inarrestabile ha fatto si che si sia perso di vista il talento a favore dei passaggi televisivi. Martino Piccione (un ottimo Beppe Fiorello) vive una frustrazione. Chiede quindi aiuto al cowboy di provincia (Favino) per evitare di sopportare le burle dei suoi compaesani che lo vedono come un’ombra delle star per cui suona. Ambientata in una splendida zona della Puglia, la storia intrattiene e diverte giocando con le linee guida del cinema italiano. Un film che ha il suo valore aggiunto in una sceneggiatura attenta e in grado di alternare momenti spensierati ad alcuni riflessivi.

Oltre a questo va omaggiata la recitazione dei comprimari ,sempre in grado di spalleggiare con attenzione i protagonisti. Tempi di comicità perfetti e qualche citazione alla tradizione del cinema italiano di genere rendono il film onesto e godibile. Una menzione va ad Alessandro Pondi, un regista esordiente che sembra conoscere perfettamente il genere, dalla direzione discreta e capace di esaltare gli attori senza alcuna forzatura o la ricerca di una facile risata.

CHI M’HA VISTO (Italia 2017, Commedia, 105′). Regia di Alessandro Pondi, con Pierfrancesco Favino, Beppe Fiorello, Mariela Garriga, Dino Abbrescia, Mariolina De Fano. 01 Distribution. In sala dal 28 settembre 2017.